Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 01 Dicembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Condannati sorella e nipote di Matteo Messina Denaro - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

0

1

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Condannati sorella e nipote di Matteo Messina Denaro

01 Aprile 2015 08:40, di Niki Mazara
Condannati sorella e nipote di Matteo Messina Denaro
Cronaca
visite 405

Patrizia Messina Denaro, sorella di Matteo Messina Denaro, e Francesco Guttadauro, nipote del boss latitante, sono stati condannati, rispettivamente a 13 e 16 anni di reclusione. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Marsala presieduto da Gioacchino Natoli. Alla donna erano stati contestati i reati di associazione mafiosa, estorsione e tentata estorsione, ma il Tribunale ha riqualificato l'accusa in concorso esterno in associazione mafiosa e assolto l'imputata da una delle accuse di estorsione. Francesco Guttadauro, invece, era accusato di tentata estorsione e associazione mafiosa, contestazioni che sono state confermate. Il processo, è stato istruito dai pubblici ministeri della Direzione distrettuale antimafia di Palermo Paolo Guido e Carlo Marzella. Le condanne non si sono discostate di tanto dalle richieste fatte dall'accusa che aveva chiesto 18 anni per Guttadauro e 16 per Anna Patrizia Messina Denaro. Condannato a tre anni l'imprenditore Vincenzo Torino, accusato di intestazione fittizia dei beni aggravata, assolti Antonino Lo Suto e Girolamo La Cascia. Il processo è nato a seguito della cosiddetta operazione "Eden", del dicembre 2013, condotta dalla Dia, dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza. L'indagine fece luce sulla rete di fiancheggiatori del boss latitante, svelando il ruolo della sorella che, in assenza del marito detenuto, reggeva le fila dell'organizzazione. Nel corso dell’operazione furono sequestrati beni per cinque milioni di euro. Una tranche del processo è stata già definita con il rito abbreviato.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings