Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 08 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Condotti all'hotspot di Milo i migranti sbarcati dalla "Diciotti" - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

2

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Condotti all'hotspot di Milo i migranti sbarcati dalla "Diciotti"

13 Luglio 2018 09:21, di Ornella Fulco
Condotti all'hotspot di Milo i migranti sbarcati dalla "Diciotti"
Cronaca
visite 273

Sono stati condotti all'hotspot di Milo i 67 migranti sbarcati stanotte dalla nave "Diciotti" al porto di Trapani dopo ore di attesa. L'unità della Guardia Costiera italiana era arrivata al molo Ronciglio intorno alle 15 di ieri dopo essere rimasta per alcune ore in navigazione davanti alle coste trapanesi in attesa della autorizzazione del Viminale. "I quattro giorni di navigazione a bordo della 'Diciotti' sono trascorsi tranquillamente. Le persone erano ovviamente emozionate, come succede sempre in tutte le missioni man mano che la destinazione si avvicina", ha dichiarato una operatrice di Intersos-Unicef Italia che era bordo della nave. La posizione più intransigente del ministro dell'Interno Salvini, che chiedeva di far sbarcare in manette i presunti responsabili dei disordini accaduti sulla "Vos Thalassa" - è stata superata con l'intervento del presidente della Repubblica Mattarella che ha chiamato il presidente del Consiglio dei Ministri Conte. I due migranti denunciati per violenza privata nei confronti del comandante e dell'equipaggio del rimorchiatore d'altura italiano, sono sbarcati scortati da poliziotti e condotti via a bordo di auto della Digos e si trovano anche loro nella struttura di Milo. Sono in corso approfondimenti degli investigatori della Polizia, coordinati dalla Procura di Trapani, sulle loro posizioni e sulla vicenda nel suo complesso con l'ascolto delle testimonianze degli altri migranti che si trovavano sul rimorchiatore.

© Riproduzione riservata

Commenti
Condotti all'hotspot di Milo i migranti sbarcati dalla "Diciotti"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie