Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 30 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Confcommercio Agrigento. Sostegno psicologico a operatori del commercio e turismo - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

1

0

0

Testo

Stampa

Attualità

Confcommercio Agrigento. Sostegno psicologico a operatori del commercio e turismo

25 Marzo 2020 10:24, di Redazione
Confcommercio Agrigento. Sostegno psicologico a operatori del commercio e turismo
Attualità
visite 402

La Confcommercio di Agrigento, in seguito alla rapida diffusione della pandemia virale a partire dal marzo 2020, propone di offrire ai cittadini impegnati nel commercio e nel turismo un servizio di sostegno psicologico competente per affrontare la situazione critica che si sta presentando.L’emergenza sanitaria in poche settimane ha avuto una ricaduta economica straordinaria in tutto il mondo produttivo. Le restrizioni urgenti impiegate per contenere la diffusione del COVID-19 hanno richiesto la chiusura di molti negozi, dei locali di svago, dei centri commerciali, delle attività commerciali stagionali,  per la salvaguarda della salute dei lavoratori stessi e dei loro utenti. Queste misure di sicurezza necessarie e responsabili hanno colpito gravemente il settore commerciale.
Il danno provocato da questa situazione non è soltanto economico, ma ha delle inevitabili ripercussioni psicologiche provocando dei sommersi disagi personali e relazionali ai lavoratori che si trovano privati della loro identità professionale, e che devono confrontarsi con una situazione di totale incertezza. Dovendo rimanere a casa, essi si trovano impegnati ad affrontare un cambiamento radicale delle loro abitudini di vita che prima erano finalizzate alla vendita alla produttività e ad una autorealizzazione dell’identità professionale. Questa condizione di incertezza ovviamente non può che generare stati di ansia, impotenza e grave scoraggiamento non soltanto legati alla contingenza sanitaria, ma anche alla paura di non poter riprendere il proprio lavoro, non riuscire ad affrontare le spese o a mantenere il normale tenore di vita e a timori per il futuro. Spesso diventa impossibile mantenere la fiducia nel futuro e la speranza di ritornare alla condizione di normalità; talvolta sembra impossibile sfruttare la resilienza che ognuno naturalmente possiede, ovvero la capacità di adattarsi e trovare nuove soluzioni in condizioni di drastici cambiamenti o eventi critici che mettono in discussione le proprie certezze. Nel protrarsi del tempo possono anche subentrare attacchi di panico, stati depressivi, atteggiamenti fallimentari e possono essere via via compromesse le relazioni affettive significative o presentarsi delle condizioni che inducono a compiere scelte o agiti reattivi che provocano ulteriori danni.
Al fine di prevenire e/o sostenere le conseguenze psicologiche e relazionali di tale situazione critica, è stato creato un servizio di sostegno psicologico telefonico o online attraverso il quale è possibile contattare delle psicologhe psicoterapeute volontarie che offrono un ascolto competente dei bisogni di questa difficile fase, svolgono un lavoro di sostegno attraverso strategie di problem solving, di rielaborazione dei vissuti e delle emozioni emergenti, favoriscono la valorizzazione delle risorse più efficaci e lo sviluppo di nuove potenzialità evolutive.
È necessario prenotarsi contattando le psicologhe volontarie ai numeri indicati attraverso un messaggio whatsapp per ricevere un supporto tramite telefonate o videochiamate nei seguenti giorni:
Dott.ssa Florinda Picone – 339 4544908: lunedì 9.30-13.00 e mercoledì 16.00-19.30
Dott.ssa Irene Grado – 338 9908067: martedì 10.00- 12.30 e giovedì 16.00-19.30
Le psicoterapeute che svolgono questa attività volontariamente hanno maturato una competenza professionale nella gestione delle emergenze ed hanno svolto numerose esperienze nell’ambito clinico sia nella psicoterapia individuale e di gruppo che nei servizi socio sanitari pubblici e privati.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings