meteo Trapani °
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 25 Marzo 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Consegnati fondi ai terremotati di Amatrice - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

2

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Calatafimi Segesta

Consegnati fondi ai terremotati di Amatrice

24 Gennaio 2017 19:24, di Niki
Consegnati fondi ai terremotati di Amatrice
Attualità
visite 183

Foto by ALESSANDRO DI MEO Francesco Coraci, Francesco Aceste, Rosario Calamusa e don Pietro Santoro sono arrivati ad Amatrice, partiti da Calatafimi Segesta, a consegnare i soldi raccolti (4.000,00 euro) nel corso di un evento benefico realizzato lo scorso mese di settembre. Un tour de force quello affrontato dal gruppo di Calatafimi Segesta, tra strade sconosciute, pericolose e piene di neve, case diroccate e sentieri di montagna per raggiungere alcuni allevatori isolati da giorni. I quattromila euro sono stati così ripartiti: cinquecento euro ciascuno a Daniele Colletta allevatore di Saletta (fraz. Di Amatrice); Francesco Ronaglia, allevatore di Casale (fraz. Amatrice) e Costantino Poggi di San Tommaso (fraz. Accumoli). I tre allevatori sono stati raggiunti a piedi dal gruppo di Calatafimi e dai loro accompagnatori poiché le strade erano impercorribili. Mille euro ciascuno sono invece stati donati a due fratellini di Coppito che nel terremoto hanno perso i genitori mentre la somma rimanente è andata alla “Federazione psicologi per i popoli”, che intervengono in tutte le emergenze in modo capillare e duraturo e che in questi giorni sta vicino ai superstiti e ai familiari delle vittime della slavina dell’albergo di Rigopiano. Tappa obbligatoria per il gruppo è stata Rocca di Mezzo (Aquila), ospiti di don Vincenzo Catalfo, sacerdote di Calatafimi, poi il viaggio verso Amatrice dove ad aspettarli c’era Francesco De Santis, studente di Scienze sociali a Camerino e vicepresidente dell’Associazione Azimut, che assieme ad altre associazioni si sta occupando dell’emergenza terremoto. Dietro questo viaggio e questa grande solidarietà ci sono: la Parrocchia SS.Silvetro Papa, l’Associazione il Carretto, Nuovo Gruppo ‘500, l’Amministrazione Madonna di Giubino, con il Patrocinio del Comune di Calatafimi Segesta. Ad Amatrice è arrivata anche una lettera del sindaco di Calatafimi Segesta, il dott. Vito Sciortino, che al suo omologo Sergio Pirozzi, ha inviato un dono ricordo della città siciliana. “Ma la solidarietà di Calatafimi Segesta per le popolazioni di Amatrice – dice il sindaco Vito Sciortino – non si limiterà solo a questo momento. Ci sono i 2.000,00 euro recuperati dal ed ancora ulteriori 3.000,00 euro che finiranno nella somma che il Coordinamento dei sindaci del Belice ha destinato alle popolazioni di Amatrice, si parla di 55 mila euro complessivi che andranno a quella città”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Consegnati fondi ai terremotati di Amatrice
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie