Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 14 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Continua il periodo difficile per il Trapani - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

1

0

0

Testo

Stampa

Trapani

Continua il periodo difficile per il Trapani

07 Luglio 2020 13:53, di Eros Santoni
Foto Wikipedia
visite 1119

L’Italia rimane uno dei Paesi più colpiti dall’attuale situazione legata alla pandemia. La città di Trapani non ha fatto eccezione e, al 30 giugno, si contano ancora 136 casi attivi. È stato un periodo estremamente difficile, ma ci sono dei miglioramenti e la situazione sta lentamente tornando alla normalità. La lunga fase delle restrizioni più rigide ha visto le aziende costrette a sospendere l’attività da un giorno all’altro, mente le persone potevano uscire solo in casi di estrema necessità; molti hanno semplicemente cercato di sopravvivere a questa prima metà del 2020. Fortunatamente, il lockdown è stato ora allentano e le attività economiche stanno riaprendo.Uno dei settori più colpiti dalle chiusure imposte il 10 marzo è stato quello della vendita al dettaglio, ma queste attività hanno ora riaperto. Ci sono ad esempio i negozi di scommesse, le sale giochi, i bingo e i casinò tradizionali. Il periodo di chiusura forzata ha portato molte di queste attività a spostarsi online, utilizzando piattaforme come Casinos.it, che include i migliori casinò online AAMS presenti in Italia, sia casinò nuovi che locali con licenza per casinò. Quest’ultima è fondamentale per garantire agli scommettitori un’esperienza di gioco online sicura e regolamentata. Questi servizi online hanno rappresentato un’opportunità davvero comoda per gli appassionati, oltre a essere una forma di svago, tanto che la loro popolarità è rimasta tale nonostante l’allentamento del lockdown e la riapertura dei locali tradizionali.
Anche lo sport giocato è ritornato, seguito con l’entusiasmo di sempre dai tifosi e da coloro interessati a scommettere sulle partite presso le agenzie di scommesse. I campionati di serie A e B sono ritornati in campo, con il Trapani ancora alle prese con una stagione finora frustrante e deludente, che ha portato il Presidente Pino Pace a lasciare la squadra. In una nota ha confermato che non ci sono ripensamenti e ha augurato buona fortuna al club e alla città.
Tutto ciò succede in un momento in cui la squadra si trova a rischio retrocessione, precisamente al 19° posto nella classifica di serie B a 20 squadre. Mentre il Benevento ha già raggiunto la matematica promozione in A grazie alla sua stagione strepitosa, il Trapani dovrà rimboccarsi le maniche se vuole allontanarsi dalle posizioni pericolose. Nelle 31 gare disputate finora, il club ha raccolto solo 29 punti, totalizzando 6 vittorie, 12 pareggi e 13 sconfitte. Questi numeri dimostrano quanto sia stata difficoltosa questa stagione del Trapani e danno l’idea dell’ardua impresa che dovrà compiere se vuole rimanere in serie B. La squadra si trova a soli 4 punti dalla salvezza, quindi un finale di stagione brillante nelle ultime 7 partite potrebbe vedere il club fuori dalla zona retrocessione e in una posizione più tranquilla nella seconda parte della classifica.
Nelle partite rimanenti il Trapani dovrà sfidare, tra le altre, il Chievo, il Pisa e il Benevento primo in classifica e già vincitore del titolo. Tutte queste squadre si trovano nella prima metà della classifica e aggiungono quindi un’ulteriore difficoltà all’impresa richiesta al Trapani. Pino Pace, ora ex presidente del club, ha affermato che “dal punto di vista sportivo ho trovato la squadra penultima: prima del lockdown avevamo scalato una posizione in classifica e le prestazioni erano in crescita”. Questo sottolinea il difficile periodo che la squadra sta passando, ma anche come erano iniziati i miglioramenti. Prima del lockdown, il Trapani era imbattuto in 4 partite, grazie a una vittoria e due pareggi, tra cui il 4-1 casalingo contro la Virtus Entella. Il club ha poi continuato il momento positivo il mese scorso: sono usciti imbattuti da altre 3 gare, per un totale di 7 finora. Dalla ripresa del campionato, la squadra ha collezionato un’altra vittoria in casa per 3-0 contro il Pordenone, più 2 pareggi, tra cui il recente 2-2 in trasferta a Cosenza.
Il Trapani è ritornato in serie B questa stagione, dopo una promozione dalla serie C: dopo aver fatto bene nel Gruppo C, sono stati infatti promossi ai playoff. Questi successi continuano la rinascita del club iniziata dalla serie D nel 2009 e arrivata fino ad oggi. La speranza è che il Trapani possa continuare queste serie positiva e rimanere in serie B anche per la prossima stagione.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings