Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 15 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Controlli dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Controlli dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce

04 Dicembre 2018 09:08, di Ornella Fulco
Controlli dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce
Cronaca
visite 706

Arrestato dai militari della Stazione Carabinieri di Marsala il 45enne marsalese Claudio Parrinello. L'uomo, sottoposto a controllo, è risultato destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala per  evasione. Al termine delle formalità di rito, è stato condotto alla Casa Circondariale di Trapani dove dovrà scontare la condanna ad un anno di reclusione. 
Sempre i Carabinieri hanno denunciato a piede libero per ricettazione, il 25enne marsalese  G.M., il minorenne M.S. ed il 18enne di origini rumene V.I.D., poiché sorpresi - durante un controllo alla circolazione stradale - a bordo, rispettivamente, di una Fiat Punto e di uno scooter Piaggio Beverly, risultati rubati nei mesi scorsi. I veicoli sono stati restituiti ai legittimi proprietari a seguito degli accertamenti effettuati su targhe e telai.
Allo stesso modo, i Carabinieri hanno denunciato alla locale Autorità giudiziaria il 31enne R.K. per porto abusivo di oggetti atti ad offendere dopo avergli trovato addosso due coltelli a serramanico. A seguito di controlli nei quartieri popolari del territorio lilybetano, i militari dell'Arma hanno anche segnalato alla Prefettura tre assuntori di sostanze stupefacenti trovati in possesso di modiche quantità di cocaina. Nel corso del servizio sono state controllati, complessivamente, oltre 200 tra persone e mezzi ed elevate sanzioni per violazioni del Codice della strada per un ammontare di circa 3.000 euro.
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Controlli dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie