Trapani Oggi

Controlli di Carnevale: denunce e sanzioni amministrative - Trapani Oggi

Vita |

Controlli di Carnevale: denunce e sanzioni amministrative

13 Febbraio 2013 13:16, di Redazione
visite 706

Controlli straordinari del territorio nelle giornate di Carnevale da parte di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza di Alcamo. Sono state denuncia...

Controlli straordinari del territorio nelle giornate di Carnevale da parte di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza di Alcamo. Sono state denunciate a piede libero due persone: una donna rumena, A.J. di 46 anni, sorpresa all’interno del negozio "Yamamay” di corso VI aprile mentre tentava di rubare, nascondendoli sotto il proprio cappotto, alcuni capi di abbigliamento intimo, e un castellammarese. G.D. di sessant'anni, per guida in stato di ebbrezza. L'uomo è stato sorpreso alla guida della propria auto con un tasso alcolemico nel sangue pari a 2,029 g/l, ben oltre il limite massimo consentito. La patente è stata immediatamente ritirata e l’auto sequestrata ai fini della confisca. Nel corso dello stesso servizio, è stata segnalata all’Autorità giudiziaria una donna alcamese di 41 anni per aver violato l’obbligo di dimora, in quanto non è stata trovata nella propria abitazione dai militari dell’Arma nell’orario prescritto. Analoga attività di controllo è stata svolta dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza presso sale da ballo e discoteche. I militari hanno rilevato l'organizzazione di due feste da ballo, con ingresso a pagamento, in locali sprovvisti dell’apposita agibilità rilasciata dalla Commissione comunale di Vigilanza sui pubblici spettacoli. Per tali fatti si è proceduto alle relative contestazioni delle violazioni di carattere amministrativo. Si procederà al deferimento all’Autorità giudiziaria anche di M.L., 42enne originario di Calatafimi, e di F.G., palermitano di 44 anni, per avere organizzato una serata danzante in un locale senza avere osservato le prescrizioni dell’Autorità a tutela dell’incolumità pubblica. La Guardia di Finanza ha riscontrato sette casi di mancata emissione di scontrini, due di omessa installazione di misuratore fiscale e uno di omessa tenuta della scrittura contabile. In totale sono state fermate e identificate 64 persone e controllate 22 autovetture e 2 esercizi pubblici con sanzioni per l’ammontare di migliaia di euro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie