Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 23 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Coronavirus: Oltre alle scuole stop a manifestazioni, eventi e spettacoli di ogni tipo - Trapani Oggi

1 Commento

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca

Coronavirus: Oltre alle scuole stop a manifestazioni, eventi e spettacoli di ogni tipo

05 Marzo 2020 07:24, di Redazione
Coronavirus: Oltre alle scuole stop a manifestazioni, eventi e spettacoli di ogni tipo
Cronaca
visite 912

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il provvedimento con la quale, per arginare il diffondersi dei contagi legati alla emergenza Coronavirus, ha decretato fino al prossimo 15 di marzo la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonche delle Università, in tutta Italia. In aggiunta a questa disposizione, nello stesso Decreto vengono sospesi congressi, riunioni, meeting ed eventi sociali in cui è coinvolto  personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità, è stata inoltre differita a data successiva al termine di efficacia del decreto ogni altra attività convegnistica o congressuale. Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.  Ancora: sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. I dirigenti scolastici possono, attivare, sentito il collegio dei docenti e per la durata della sospensione, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità,  nelle Università e nelle Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, per tutta la durata della sospensione, le attività didattiche o curriculari possono essere svolte, se  possibile, con modalità a distanza, individuate dalle medesime Università e Istituzioni, avuto particolare riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità. Nel Decreto firmato ieri inoltre viene disposto su tutto il territorio nazionale, divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso, inoltre l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite (RSA) e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione. Il testo completo del Nuodo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri è disponibile sul sito ufficiale del Governo Italiano. 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings