Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 07 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Corruzione e abuso di ufficio, arrestato il vice sindaco di Erice - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

1

2

Testo

Stampa

Cronaca
Erice

Corruzione e abuso di ufficio, arrestato il vice sindaco di Erice

01 Febbraio 2019 08:03, di Ornella Fulco
Corruzione e abuso di ufficio, arrestato il vice sindaco di Erice
Cronaca
visite 2924

Corruzione e abuso di ufficio. Queste le accuse con le quali è stato arrestato stamattina l'assessore comunale e vice sindaco di Erice Salvatore Angelo Catalano. Ad eseguire il provvedimento i militari del Nucleo Investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Trapani. L'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, è stata emessa dal gip del Tribunale di Trapani su richiesta della locale Procura delle Repubblica.Architetto, 53 anni, già assessore comunale ad Erice dal 2011 al 2017, Catalano esercitava le deleghe nei settori Polizia Municipale, Patrimonio, Territorio e Ambiente, Ecologia, Servizio idrico integrato e Protezione Civile.
Secondo indiscrezioni riportate dal quotidiano online Alqamah,  le indagini hanno permesso di rilevare che Catalano, abusando della sua funzione, avrebbe esercitato la sua influenza su un dirigente del Comune per far aggiudicare lavori pubblici ad una impresa in particolare e,  in un'altra occasione, su istigazione di un consigliere comunale, violando i suoi doveri d'imparzialità e buona amministrazione ed invadendo la competenza dei dirigenti amministrativi, avrebbe dato disposizioni ad un imprenditore titolare di un'impresa, che stava eseguendo lavori per l'amministrazione ericina in tutt'altra zona del territorio comunale, di interrompere quei lavori e occuparsi dell'abbattimento di una barriera architettonica presente sul marciapiede davanti al bar di proprietà di un congiunto del consigliere comunale, facendo sostenere l'intero importo al Comune. La contropartita sarebbe stata, da parte dal consigliere comunale, la partecipazione, anche avendo un impedimento fisico, alla seduta del Consiglio comunale in cui è stato votato il Piano rifiuti predisposto in quel periodo dall'amministrazione comunale e per cui espresse voto favorevole. Atto questo di particolare valenza politica per la maggioranza di governo dell'Ente. 
Ulteriori particolari dell’operazione saranno resi noti più tardi.
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Corruzione e abuso di ufficio, arrestato il vice sindaco di Erice
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie