Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 25 Novembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Cosmi festeggia le 500 panchine e prova a vincere ad Avellino - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

3

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Cosmi festeggia le 500 panchine e prova a vincere ad Avellino

15 Maggio 2015 12:55, di Ornella Fulco
Cosmi festeggia le 500 panchine e prova a vincere ad Avellino
Sport
visite 379

Sarà una panchina particolare, quella di sabato prossimo, per mister Serse Cosmi non solo perchè contro l'Avellino i granata potrebbero conquistare matematicamente la permanenza in serie B senza dover attendere la prossima gara o passare, eventualmente, dai play out, ma anche per un traguardo personale, quello delle 500 panchine nei campionati professionistici. Il tecnico perugino, che ha debuttato nel 1996 in serie C 2, ha collezionato 230 presenze in serie A, 133 in B e 136 in Lega Pro. "Era già un sogno pensare di raggiungere le 500 partite tra i professionisti - ha detto il mister stamane nella conferenza stampa pre partita - scalando, come ho fatto io, tutte le categorie e le competizioni sia italiane sia internazionali. In questi anni si sono incastonate tante belle storie e il Trapani rappresenta uno dei momenti più belli della mia carriera, se dovevo festeggiare le 500 panchine questo è il momento e il posto giusto per farlo, assolutamente in linea con il mio stato d'animo". "Chi sta nel calcio - ha proseguito - chi, come me, ha avuto la fortuna di vivere tutte le categorie sa che le emozioni sono uguali, questa è la magia del calcio: se andate ad ascoltare il cuore di un allenatore che si salva in Prima Categoria e sentite il mio, nel caso che con il Trapani dovessimo riuscirci, entrambi battono allo stesso modo, cambiano le ribalte dal punto di vista mediatico ma - a livello personale - non cambia quello che si sente". Sulla partita di domani ad Avellino: "Se uno fa riferimento agli obiettivi, loro devono necessariamente vincere e noi abbiamo ancora un risultato utile ma questo è solo statistica. Vedremo anche cosa accade sugli altri campi. Noi ripartiamo dalla grande prestazione che abbiamo fatto con il Modena sapendo, però, che andiamo a giocarci la prossima partita in un contesto completamente diverso. L'Avellino è una squadra che nel tempo si è consolidata e ha le possibilità per entrare nei play off. Noi dobbiamo essere bravi ed avere personalità perchè le motivazioni di quella squadra, attualmente, sono enormi". Cosmi ha risposto anche alla domanda sulla possibilità dei granata di vincere fuori casa, spauracchio dell'ultimo scorcio di stagione: "Quarantuno punti in casa sono una cosa incredibile, non da playoff, anche da promozione diretta. Cosa è accaduto nelle trasferte va, davvero, analizzato. La squadra non dico che potrebbe fare fuori quello che fa in casa ma sicuramente meglio di quello che ha fatto finora sì, invece non ci è riuscita". Cosmi ha confermato il recupero di Perticone e Abate che saranno tra i convocati, mancheranno invece Zampa e Martinelli, oltre a Terlizzi e Vidanov. "Se dovessi andare a Lourdes - ha commentato scherzando - porterei chiunque ma, per le partite ho l'abitudine di convocare solo chi è nelle condizioni di scendere in campo. Poi le valutazioni dell'ultimo momento sono un'altra cosa". A dirigere Avellino-Trapani sarà Ivano Pezzuto della sezione AIA di Lecce. Assistenti di gara saranno Maurizio De Troia, di Termoli, e Lorenzo Gori di Arezzo; quarto ufficiale Matteo Proietti di Terni. Ecco la lista dei convocati: PORTIERI 1. Gomis, 12. Ferrara, 22. Marcone. DIFENSORI: 3. Daì, 4. Pagliarulo, 13. Caldara, 15. Perticone, 23. Lo Bue, 29. Rizzato. CENTROCAMPISTI: 5. Scozzarella, 7. Basso, 14. Ciaramitaro, 17. Barillà, 21. Feola, 26. Nadarevic, 28. Aramu. ATTACCANTI: 9. Abate, 11. Curiale, 18. Citro, 20. Falco, 25. Lombardi, 31. Malele.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings