Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Covid/19, è allarme a Pantelleria sono una trentina i casi positivi dopo un focolaio scoppiato in una festa - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

2

Testo

Stampa

Cronaca
Pantelleria

Covid/19, è allarme a Pantelleria sono una trentina i casi positivi dopo un focolaio scoppiato in una festa

17 Luglio 2021 20:00, di Redazione
Covid/19, è allarme a Pantelleria sono una trentina i casi positivi dopo un focolaio scoppiato in una festa
Cronaca
visite 2418

**Aggiornamento** - Sono 34 i casi di Covid a Pantelleria. Aumenta la psicosi da contagio, la stagione turistica sembra compromessa, e avanza l'ombra della zona rossa. A Pantelleria cresce la tensione e l'allarme. Sono saliti ad una trentina il numero di positivi sull'isola e questo dopo la scoperta di un focolaio partito pare da una festa privata e che rischia adesso di rendere concreto lo spettro dell’istituzione di una zona rossa: 26 i casi al momento, di cui 9 da confermare con il tampone molecolare.
Si tratta soprattutto di giovani, almeno 6 i minorenni, si tratta di giovani non vaccinati.
«Per l’isola sarebbe devastante», spiega all’Adnkronos il sindaco Vincenzo Campo. Pantelleria, almeno secondo gli ultimi dati disponibili di inizio luglio, è ultima in provincia di Trapani per numero di vaccinati: poco più del 46 per cento.
«II dato delle vaccinazioni è certamente aumentato, ieri sono state somministrate 20 prime dosi, ma restiamo maglia nera in provincia e tra gli ultimi anche in Sicilia». «Speriamo di essere riusciti ad arginarlo - dice il primo cittadino -, se i contagi dovessero dilagare il rischio di diventare zona rossa sarebbe alle porte con un danno gravissimo, anche di immagine per l’isola. In piena stagione estiva le conseguenze di nuove rigide restrizioni sarebbero devastanti e sicuramente non recuperabili».
La Sicilia torna a superare i 400 contagi giornalieri: sono 431 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore su 13.176 tamponi processati (molti di più rispetto ai 9.583 di ieri). Il tasso di positività infatti scende al 3,3%, dopo aver toccato ieri il 4%. Anche oggi non si registrano morti per Covid. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Oggi l'isola si conferma la terza regione per contagi dopo Lazio (500) e Lombardia (438). A livello provinciale, a Ragusa si registra il maggior numero di casi: 134, più di un quarto dei contagi di oggi. Seguono 56 a Catania, 50 ad Agrigento, 48 a Palermo, 38 a Caltanissetta, 37 a Siracusa,  33 a Trapani, 23 a Enna e 12 a Messina.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings