Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 08 Marzo 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Covid/19, il ministro Speranza firma l'ordinanza: Sicilia zona arancione fino al 3 dicembre - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca

Covid/19, il ministro Speranza firma l'ordinanza: Sicilia zona arancione fino al 3 dicembre

20 Novembre 2020 14:39, di Redazione
Covid/19, il ministro Speranza firma l'ordinanza: Sicilia zona arancione fino al 3 dicembre
Cronaca
visite 1877

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato: la Sicilia resta zona arancione, lo sarà fino al tavolo tecnico della prossima settimana tra le Regioni, l'Istituto superiore di Sanità e il ministero della Salute con cui si deciderà se ritoccare i 21 parametri per la classificazione delle aree di rischio.Il ministro della Salute ha firmato l'ordinanza, in vigore da oggi, con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Sicilia, Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Valle d'Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020.
La Sicilia resta comunque sorvegliata speciale o comunque tra le regioni sotto maggiore osservazione, anche se le misure fin qui adottate avrebbero trovato il favore del ministro, come sottolinea Musumeci: "Nel corso della telefonata avuta con l'assessore regionale per la Salute, il ministro ha avuto modo di evidenziare il miglioramento del quadro regionale, anche alla luce di misure di contenimento che erano state già adottate".
Se il futuro della Sicilia che si avvicina alle feste di dicembre sarà ancora arancione o rosso resta incerto. Di sicuro, però, stando a quanto annunciato, per i prossimi 15 giorni non ci saranno modifiche, ma che vi possa essere poi un passaggio alla zona con restrizioni più dure lo conferma il ministro alla Affari Regioni Francesco Boccia: "Non escludo che possano esserci altre regioni rosse".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings