Trapani Oggi

Covid/19. In provincia 2710 positivi - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Covid/19. In provincia 2710 positivi

02 Febbraio 2021 16:35, di Redazione
visite 1240

Aumenta il numero dei guariti

Sono 2710 i positivi al Covid-19 in provincia di Trapani.  Al momento, nel trapanese, ci sono 9 persone in terapia intensiva e 107 ricoverate non in terapia intensiva. Il numero complessivo dei decessi ammonterebbe a 194. I tamponi parziali effettuati sono 646, mentre i tamponi per la ricerca antigene 379. Totale dei guariti 7162 (+113).

Il numero totale delle persone attualmente positive nella Provincia di Trapani è così distribuito:

Alcamo 245; Buseto Palizzolo 9; Calatafimi-Segesta 20; Campobello di Mazara 97; Castellammare del Golfo 86; Castelvetrano 309; Custonaci 23; Erice 205; Favignana 17; Gibellina 53; Marsala 447; Mazara del Vallo 453; Paceco 52; Pantelleria 4; Partanna 10;  Petrosino 55; Poggioreale 0; Salaparuta 9; Salemi 17; San Vito Lo Capo 8; Santa Ninfa 9; Trapani 540; Valderice 32; Vita 10.

Intanto l’Asp di Trapani fa sapere che da lunedì 1 febbraio a lunedì 15 febbraio 2021 i soggetti che faranno ingresso in Sicilia potranno sottoporsi a tampone antigenico rapido nella sede Drive in dell’Usca aziendale allestita nell’Aeroporto “V. Florio” di Birgi, dove il servizio è garantito in coincidenza con i voli in arrivo da località fuori regione.

 Resta inoltre confermata la sede drive in dell’Usca del Distretto sanitario di Trapani alla Cittadella della Salute – Palazzo Quercia, Erice. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle 13.30.

Inoltre, resta confermata la sede Drive in allestita nell’Aeroporto “V. Florio” di Birgi, dove il servizio è garantito in coincidenza con i voli in arrivo da località fuori regione

La disposizione si inserisce nella più ampia ordinanza contingibile e urgente n.11 (del 30/1/2021) del presidente della Regione siciliana relativa alle misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Dopo il passaggio alla zona arancione, riapre regolarmente il mercato del Giovedì di Piazzale Ilio e il mercato del pesce la domenica mattina. Lo fa sapere l’Assessore ai mercati del Comune di Trapani Andrea Vassallo, nella consapevolezza che la crisi economica dovuta alla pandemia si è manifestata in tutta la sua durezza;  una boccata di ossigeno, quindi,  arriva con la riapertura dei mercati.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie