Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Criticità al carcere di Favignana: la protesta del Sappe - Trapani Oggi

0 Commenti

4

11

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Favignana

Criticità al carcere di Favignana: la protesta del Sappe

10 Marzo 2018 07:00, di Redazione
Criticità al carcere di Favignana: la protesta del Sappe
Attualità
visite 862

In stato di agitazione gli agenti della Polizia Penitenziaria in servizio alla Casa di reclusione di Favignana. Daj prossimo 12 marzo, infatti - come reso noto dalla Segreteria provinciale del Sappe - i poliziotti si asterranno dal consumare i pasti alla mensa. Il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria - a cui appartiene la maggioranza del personale in servizio al carcere dell'isola - denuncia una serie di criticità: la grave carenza di poliziotti penitenziari e il contestuale aumento dei posti di servizio – disposto dopo l’evasione dell’ottobre scorso di tre detenuti, che influisce negativamente sulla fruizione dei riposi e del congedo ordinario, oltre che gravare sul personale del servizio; le condizioni fatiscenti della Caserma dove gli agenti devono pernottare; la mancanza di equità nei turni e nei posti di servizio. Secondo il sindacato il personale è preoccupato per la mancanza di iniziative in vista del "piano ferie" estivo e si teme la drastica riduzione dei periodi di riposo o addirittura l’abolizione delle ferie. Il Sappe lamenta anche la "mancanza di comunicazione tra i vertici dell’Amministrazione Penitenziaria e il personale di Polizia Penitenziaria". "Trascorsi 15 giorni dalla data di inizio della protesta - conclude il sindacato - se non saranno presi provvedimenti che possano migliorare le condizioni lavorative e di soggiorno del personale, saranno valutate altre forme di protesta eclatanti a tutela, valutando anche l’ipotesi di chiedere la chiusura della Casa di reclusione di Favignana in quanto “esperimento architettonico-carcerario mal riuscito e spacciato come avveniristico. Un Istituto di pena che ospita pochissimi detenuti e che - conclude il Sappe - non ha più senso tenere in vita per gli alti costi di gestione e per le problematiche logistiche e di personale, carente in tutti i ruoli".

© Riproduzione riservata

Commenti
Criticità al carcere di Favignana: la protesta del Sappe
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie