Trapani Oggi

Cusenza si dimette da assessore - Trapani Oggi

Paceco | Politica

Cusenza si dimette da assessore

03 Aprile 2018 15:30, di Salvatore Morselli
visite 769

Pietro Cusenza non è più assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata, Sviluppo Economico, Agricoltura, Commercio, Turismo e promozione del territorio,...

Pietro Cusenza non è più assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata, Sviluppo Economico, Agricoltura, Commercio, Turismo e promozione del territorio, Cultura e Beni Culturali nonché Delegato Frazione di Dattilo, al comune di Paceco. In giornata ha inviato al sindaco Biagio Martorana la lettera di dimissioni in cui, oltre ai ringraziamenti di rito “per la fiducia che ha riposto nel mio operato nel corso di questi anni di collaborazione e soprattutto per l’onore che mi ha concesso nel servire la nostra amata comunità”, si agura che “ lo spirito con cui ho svolto il mio incarico sia stato apprezzato da lei e dai cittadini di Paceco. Tante sono state le difficoltà che abbiamo dovuto superare, ma la fatica e l’impegno profuso per affrontarle sono stati stemperati da tanti bei momenti condivisi. Uno in particolare voglio ricordare, lo straordinario e toccante incontro con Sua Eccellenza il Prefetto Fulvio Sodano per la consegna della cittadinanza onoraria di Paceco. Approfitto di questo momento per rinnovare la mia stima ed amicizia nei confronti dei colleghi Assessori e dei Consiglieri di maggioranza e di opposizione che hanno condiviso con me la passione e l’impegno nell’espletamento del ruolo politico-amministrativo.Da ultimo, ma non per importanza, ringrazio il Segretario Comunale, i Capi Settore e tutti i Dipendenti Comunali il cui lavoro è una vera risorsa per la nostra comunità. Mi auguro che abbiano apprezzato il rapporto di collaborazione, basato sul dialogo e sulla vicendevole comprensione dei rispettivi ruoli e delle problematiche ad essi connesse, che ho cercato di instaurare”. Quindi Cusenza chiarisce le motivazioni per cui è addivenuto alla conclusione di dimettersi, che è un motivo squisitamente politico poichè ”il confronto interno alla coalizione ha portato a far emergere divergenze di vedute difficilmente superabili, per altro ulteriormente acuite dal fatto che lei ha abdicato anzitempo al suo ruolo, che lei stesso aveva definito di "coordinatore super partes", scelta che l’ha portato a dichiarare la diretta partecipazione al confronto elettorale come candidato al Consiglio Comunale. Sono certo comunque che le scelte politiche che potremo assumere nel tempo non potranno e non dovranno mai incidere sui personali rapporti di reciproca stima e rispetto”. Sin qui la nota: Cusenza è assessore, l’unico, in carico dalla nascita della attuale amministrazione comunale retta da Biagio Martorana. In quota alla componente “renziana” del Pd che si presentò alle elezioni con una lista a parte, in dissenso al partito, ha attraversato tutta la legislatura fermo al suo posto di assessore. Figura di tecnico, più che di politico, ha operato sempre in simbiosi con il primo cittadino, Ora, le dimissioni che sono il preannuncio della decisione del gruppo cui Cusenza ha fatto riferimento di non restare nella coalizione che ha amministrato il paese negliu ultimi dieci anni e di virare altrove. Resta da vedere ora dove.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie