Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 14 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Dal 4 al 9 settembre il "Trapani Pop Festival' - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Dal 4 al 9 settembre il "Trapani Pop Festival'

26 Agosto 2017 08:53, di Redazione
Dal 4 al 9 settembre il "Trapani Pop Festival'
Attualità
visite 625

Tutto pronto per la prima edizione del "Trapani Pop Festival", il più grande campus musicale di Sicilia, in programma dal 4 al 9 settembre all'Arena del Conservatorio di Musica “Antonio Scontrino” di Trapani. La manifestazione avrà come protagonisti giovani band e cantautori under 35 provenienti da tutta Italia, selezionati, in questi mesi, da una giuria di qualità sulla base dei brani inediti che i giovani talenti hanno inviato. Pensato come un contest, "Trapani Pop Festival", in realtà, è molto più di una semplice gara tra canzoni inedite dove si può vincere qualcosa. Vuole essere, invece, innanzitutto un'occasione di crescita musicale e umana per i 25 giovani musicisti che sono stati selezionati e che prenderanno parte al campus. Per sei giorni avranno modo di confrontarsi, nell’ambito di specifici laboratori, con produttori, arrangiatori e strumentisti di livello assoluto, su argomenti come l’orchestrazione e l’arrangiamento dei loro stessi brani. E, infine, l’ultimo giorno, a tutti i partecipanti sarà data la chance di suonare con alle spalle una vera orchestra. I laboratori e i seminari si terranno, da lunedì 4 a venerdì 8 settembre. Tutte le mattine e i pomeriggi i ragazzi impareranno le tecniche di registrazione, di arrangiamento e di composizione, poi alla sera, a turno, si esibiranno in uno show case di 40 minuti. Sabato 9 settembre la serata finale dedicata esclusivamente agli inediti che saranno eseguiti dai partecipanti con il supporto dell’orchestra. I laboratori saranno aperti, oltre che agli artisti coinvolti, anche agli uditori, con particolare attenzione per i giovani residenti nel quartiere dove sorge il Conservatorio. Questo perché "Trapani Pop Festival" rientra in un progetto molto più ampio che mira all’animazione urbana di un’area periferica e disagiata della città. In questo caso il quartiere al centro del progetto è quello di Fontanelle sud. Gli abitanti, soprattutto i giovanissimi, saranno coinvolti in qualità di spettatori, di fruitori dei laboratori e di collaboratori nell'attività di organizzazione e di gestione dei diversi momenti del campus. Tutti i concerti, compresa la serata finale dedicata agli inediti, si terranno sul grande palco dell’Arena del Conservatorio di Trapani. Ogni band sarà valutata da una giuria popolare e da una di qualità. La band, o il cantautore, che avrà sommato più voti nelle serate “live” e nella serata “inediti” sarà proclamato vincitore della 1ª edizione del Festival. Il primo premio consisterà nella somma di 4 mila euro. Tutti i selezionati riceveranno un CD con la compilation dei brani inediti partecipanti al festival. Il vincitore sarà inserito nel cartellone della stagione 2017-2018 degli "Amici della Musica" di Trapani. La Giuria di qualità sarà composta da esperti nel settore musicale: Rossella Diaco (Sresidente di giuria e giornalista di Rai Isoradio), Fabio Ricci (componente gruppo musicale Jalisse), Gianni Errera (presidente dell'etichetta discografica romana "One Publishing e Music"), Rino Marchese (direttore artistico di Rinoscky Records), Walter Roccaro, (direttore del Conservatorio “Scontrino”), Giovanni De Santis (direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), Andrea Certa, (responsabile della produzione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), Luca Valsiglio (produttore), Jimmy Ingrassia (cantante) e altri giornalisti della stampa specializzata. Ecco i nomi dei selezionati provenienti da varie parti d’Italia: Timboscica da Messina, Marco Iantosca da Avellino, Livio Livrea da Napoli, Laperrone da Lecce, Misga da Andria, Giacomo Hotice Visintin da Venezia, Antura da Trapani, Roberta Prestigiacomo da Trapani, Faro-Bagaglini da Roma, Four Guys One Carbonara da Palermo. “Trapani Pop Festival” è ideato dall’Ente Luglio Musicale Trapanese - Teatro di Tradizione, finanziato dal bando SIAE Sillumina, in collaborazione con il Comune di Trapani, il Conservatorio musicale “Scontrino”, associazione "Amici della Musica" di Trapani, la cooperativa Badia Grande. Partnership speciale, quest’anno, con il Festival di Castrocaro 2017 “Voci nuove, Volti nuovi”, giunto alla sua 60ª edizione. Una manifestazione musicale che ha scoperto negli anni nuovi talenti musicali. Alcuni tra i finalisti del Festival di Castrocaro si esibiranno durante le serate del "Trapani Pop Festival" e potranno concludere il loro percorso formativo con sette giorni di seminario con Gianni Errera e uno staff di professionisti nel settore musicale che va dalla specializzazione dello strumento alla formazione vocale. Media Partner della manifestazione trapanese è "Localitour d'autore", un format radiofonico itinerante di idee, curiosità, suggerimenti e musica inedita, ideato e condotto da Alessandra e Fabio (Jalisse), strutturato in puntate di un’ora, realizzate in giro per l’Italia (e non solo) nei locali, spiagge, villaggi turistici, piazze e teatri. Al format hanno aderito oltre 50 radio. Per l’occasione i finalisti di Trapani Pop Festival saranno promossi su questo format con i loro inediti. Altri media partner sono Tp24.it, Rmc 101, Marsala.it, Telesud. “Trapani Pop Festival” mira a diventare punto di riferimento per i giovani talenti musicali residenti in Italia, offrendo loro la possibilità di vivere un’esperienza di grande valore umano oltre che musicale. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook Trapani Pop Festival e il sito web www.lugliomusicale.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings