Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Dalla Sicilia al Nord, l'Enpa cura il trasferimento di 25 cani - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

1

1

2

Testo

Stampa

Attualità
Castelvetrano

Dalla Sicilia al Nord, l'Enpa cura il trasferimento di 25 cani

31 Marzo 2015 15:21, di Niki Mazara
Dalla Sicilia al Nord, l'Enpa cura il trasferimento di 25 cani
Attualità
visite 462

Missione speciale per i volontari dell’Enpa di Castelvetrano e di Trapani che si sono occupati del trasferimento di venticinque cani, di cui cinque adulti e cinque cuccioli provenienti dal territorio castelvetranese. Gli animali sono partiti in nave dal porto di Palermo venerdì scorso per raggiungere l'indomani quello di Genova dove hanno trovato le famiglie che li hanno adottati e volontari provenienti da Sanremo, Savona, Torino e Novara che li consegneranno ai loro nuovi padroni. Ad accompagnare i cani sono state Elena Martorana, consigliere nazionale dell’Enpa, e Corinne Tamburello che, insieme ai volontari di Trapani, hanno garantito la sicurezza e il benessere degli animali durante il viaggio. L’iniziativa è stata condivisa dai vertici nazionali dell'Enpa, Carla Rocchi e Marco Bravi, e dalla coordinatrice regionale della Sicilia, Paola Tintori, che hanno sostenuto la missione. Le adozioni sono uno degli obiettivi principali, insieme alle campagne di sterilizzazione, per affrontare la realtà del randagismo in Sicilia. Era presente anche una troupe della Rai che ha seguito l'operazione per documentare il trasferimento dei cani dal Sud al Nord. Un'attività, quella dei trasferimenti, che nel tempo ha preso sempre più piede tra le associazioni animaliste, generando, a volte, nella pubblica opinione timori sulla sorte degli animali. I cani gestiti dall'Enpa vengono seguiti dai volontari dal momento del recupero fino ad un lungo periodo del post affido, se non addirittura per tutta la vita dell’animale stesso. Tramite foto, video e telefonate l’associazione rimane a conoscenza della vita che conduce l’animale e quando ciò non avviene i volontari si recano in loco per il controllo. La sezione Enpa di Castelvetrano, nata solo due anni fa, ha già al suo attivo più di cento adozioni di cani randagi del territorio, due campagne di sterilizzazione e innumerevoli stalli attivati per i cuccioli. (foto Enpa Castelvetrano)

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings