meteo Trapani 8.8°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 24 Febbraio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Differenziata, al via la raccolta dell'olio vegetale - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Castellammare del Golfo

Differenziata, al via la raccolta dell'olio vegetale

13 Novembre 2018 17:39, di Redazione
Differenziata, al via la raccolta dell'olio vegetale
Attualità
visite 392

Attivata a Castellammare del Golfo la raccolta di olio alimentare con due appositi contenitori posizionati a villa Olivia e in piazza della Repubblica. I cittadini, dopo aver raccolto l'olio vegetale esausto, derivante da fritture o dalla conservazione di alimenti, possono conferire nelle apposite cisterne. A Scopello e a Balata di Baida è partito, invece,  il servizio sperimentale di raccolta del vetro.  "Si tratta - commenta il sindaco Nicolò Rizzo - di un altro importante passo avanti in termini di rispetto dell’ambiente e sensibilizzazione ad un corretto smaltimento dei rifiuti. A breve saranno installate delle cisterne più moderne nelle quali si potrà conferire l’olio utilizzato in cucina gettandolo assieme ad una bottiglia di plastica. Questo serve ad evitare che l’olio vegetale usato per cucinare venga versato nei lavandini o nel wc, intasando gli scarichi e inquinando le acque, causando così un grave danno all'ambiente". L’olio raccolto viene poi riutilizzato soprattutto per produrre biocarburante. Per quanto riguarda la raccolta vetro a Balata di Baida e a Scopello, i cittadini devono utilizzare le campane di colore verde appositamente collocate. Il servizio reso possibile dalla stipula di una convenzione tra il Comune e il consorzio Co.Re.Ve. che si occuperà della raccolta e smaltimento del vetro che sarà raccolto ogni quindici giorni e riguarda sia le utenze domestiche sia le attività commerciali. Nell'avviso diffuso a Scopello e Balata di Baida l’amministrazione comunale ricorda che nelle campane per il vetro occorre conferire “barattoli, bottiglie di vetro (verdi, marroni o trasparenti) vasetti di vetro (come quelli degli omogeneizzati, della carne o del tonno in filetto…). Non bisogna conferire “decorazioni (come gli addobbi di Natale che assomigliano al vetro o vetro soffiato), lampade e lampadine, pyrex (coppe, le pirofile e le insalatiere resistenti al calore e alle basse temperature sono realizzate in vetroceramica come il pyrex), schermi e display (di PC e TV, così come i display degli smartphone o dei tablet), specchi (rotti o integri che siano), cristalli (bicchieri di cristallo, lampadari, ceneriere e oggetti simili)".

© Riproduzione riservata

Commenti
Differenziata, al via la raccolta dell'olio vegetale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie