Trapani Oggi

Disservizi al Cimitero, presentato esposto ai Carabinieri - Trapani Oggi

Trapani | Politica

Disservizi al Cimitero, presentato esposto ai Carabinieri

21 Ottobre 2015 12:45, di Niki Mazzara
visite 596

"La situazione riscontrata nei locali del deposito mortuario, nell'obitorio, nella chiesa interna al cimitero e nei locali annessi, ha palesato proble...

"La situazione riscontrata nei locali del deposito mortuario, nell'obitorio, nella chiesa interna al cimitero e nei locali annessi, ha palesato problemi di natura igienico-sanitaria che non rientrano certo nell'ordinarietà, come evidenziato anche data contemporanea visita ispettiva del responsabile dell'Asp Roberto Mollica". Lo denuncia il senatore Maurizio Santangelo che, dopo un sopralluogo al Cimitero comunale, ha presentato un esposto ai Carabinieri. "Alcune salme sono in attesa di essere inumate da oltre due mesi - riferisce ancora l'esponente del Movimento Cinque Stelle - come già aveva segnalato, con una lettera dello scorso 2 ottobre l'Azienda sanitaria provinciale, specie per l'inadeguatezza dei locali all'accoglimento delle salme, ma purtroppo l'amministrazione comunale non ha dato nessuna risposta". "L'incresciosa carenza dei loculi è ormai cronica - commenta Santangelo - e non nasce solo in questi ultimi mesi ma risale anche alle precedenti gestioni amministrative. Nel caso dell'amministrazione Damiano, potremmo dire, è l'ennesima inefficienza o, meglio inadeguatezza. Si sapeva che l'appalto della ditta che provvedeva alle estumulazioni e alle tumulazioni stava per scadere e non si è provveduto in tempo per garantire la continuità di un pubblico servizio. Altro argomento su cui necessita porre attenzione, sono le questioni legate alla costruzione dei nuovi padiglioni cimiteriali e lo stanziamento dei fondi per la costruzione inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche". "Adesso - conclude il senatore trapanese - si occuperanno gli inquirenti di accertare e valutare se nei fatti, atti e comportamenti riportati siano rinvenibili irregolarità amministrative e/o responsabilità penalmente rilevanti".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie