Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 16 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Domani la rassegna organistica "Francesco La Grassa" - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Domani la rassegna organistica "Francesco La Grassa"

26 Settembre 2019 14:28, di Redazione
Domani la rassegna organistica "Francesco La Grassa"
Attualità
visite 673

Dopo il successo della prima stagione, domani alle ore 21.00, si rinnova l’atteso appuntamento con la rassegna organistica "Francesco La Grassa" presso la chiesa di San Pietro a Trapani. In concerto gli organisti Riccardo Bonci, Elide D'Atri, Carmen Pellegrino.L'organo diventerà orchestra, coro e solisti, e l'organista sarà la voce narrante della trama di un'opera lirica. Gli accordi e le melodie immortali delle opere liriche più celebri faranno vibrare l'aria e diverranno il palcoscenico per "La redenzione di Casanova -un'opera semiseria di fantasia". 
Si potranno vivere tutte le passioni e i sentimenti dell'opera lirica: amore, gelosia, tradimento, dramma, irriverenza, estasi. Il repertorio comprende musiche di Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni, Wolfgang Amedeus Mozart.
L’ingresso al concerto sarà a pagamento nella suggestiva cornice della chiesa di San Pietro: intero euro 5,00, ridotto euro 3,00 (studenti fino a 24 anni).  Per informazioni: 3933316088 – 3475866822 - 3494764193. Sarà possibile acquistare i biglietti nella Chiesa di San Pietro a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
La rassegna è realizzata dalla Diocesi di Trapani, la Parrocchia di San Pietro, gli Amici della Musica di Trapani, con il patrocinio del Comune di Trapani, in collaborazione con il FAI (Fondo per l’Ambiente)- Delegazione di Trapani, l’Ente Luglio Musicale Trapanese, l’Istituto di Cultura Italo Tedesco – Sezione Trapani. La direzione artistica è affidata a Elide d’Atri e Carmen Pellegrino. 

© Riproduzione riservata

Commenti
Domani la rassegna organistica "Francesco La Grassa"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie