Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Donna colpisce con calci e pugni i carabinieri, arrestata - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

1

3

1

Testo

Stampa

Cronaca
Paceco

Donna colpisce con calci e pugni i carabinieri, arrestata

25 Novembre 2019 15:43, di Redazione
Donna colpisce con calci e pugni i carabinieri, arrestata
Cronaca
visite 8850

Durante il fine settimana i Carabinieri della Stazione di Paceco, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sono accorsi per sedare un litigio in strada  tra due giovani donne. Alla vista dei militari, una delle due, identificata successivamente in Rosy Russo,  trapanese, 36 anni, disoccupata con precedenti di polizia, si rifiutava di fornire le proprie generalità e quindi inveiva contro i militari, apostrofandoli con frasi oltraggiose e colpendoli con calci e pugni.  Per tali motivi, i Carabinieri, concluse le formalità di rito, hanno dichiarato la donna in stato di arresto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto condividendo l’operato dei militari dell’Arma.  Da parte loro i Carabinieri della Stazione di Locogrande e il personale specializzato del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Palermo, nell’ambito dei servizi predisposti per il controllo della “filiera dell’olio di oliva”, hanno effettuato dei controlli  presso due oleifici siti a Trapani, nella frazione Marausa. Al termine delle ispezioni, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà il legale rappresentante di una delle due attività controllate, per aver installato quattro telecamere di videosorveglianza senza la prescritta autorizzazione dell’Ufficio Provinciale del Lavoro.
E’ stata, inoltre, riscontrata la violazione amministrativa della mancanza dell’attestato di alimentarista del personale dipendente di entrambi i frantoi.

© Riproduzione riservata

Commenti
Donna colpisce con calci e pugni i carabinieri, arrestata
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie