Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 10 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Donna uccisa a Nubia: oggi l'autopsia, domani i funerali - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

3

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Donna uccisa a Nubia: oggi l'autopsia, domani i funerali

22 Novembre 2016 12:43, di Ornella Fulco
Donna uccisa a Nubia: oggi l'autopsia, domani i funerali
Cronaca
visite 387

Èfissata per domani, alla Casa circondariale di Trapani, la convalida dell'arresto del 60enne carpentiere Antonio Madone, accusato di aver ucciso, con almeno 20 colpi di coltello da cucina, la moglie Anna Manuguerra. I due, dopo 38 anni di matrimonio, si erano recentemente separati per iniziativa della donna che aveva trovato il coraggio di mettere fine al legame con un uomo che la maltrattava e la picchiava. Oggi pomeriggio, alle 15, all'obitorio del Cimitero comunale di Trapani, si svolgerà l'autopsia che il pm Antonio Sgarrella, titolare delle indagini, ha affidato al professore Paolo Procaccianti del Policlinico "Giaccone" di Palermo. I funerali di Anna Manuguerra saranno celebrati domani, 22 novembre, nella chiesa di Nubia alle ore 15. La donna, come riferito dal suo legale, l'avvocato Vincenzo Maltese, dopo aver avviato il procedimento giudiziale per ottenere la separazione, temeva per la sua vita e, quando ancora viveva nella casa coniugale, chiudeva a chiave la porta della stanza in cui dormiva. Antonino Madone non aveva accettato di buon grado la decisione della moglie e i litigi erano all'ordine del giorno. La donna si era trasferita nella vicina abitazione della madre 80enne ma si recava ancora nella casa di via della Speranza, nella frazione di Nubia di Paceco,  dato che sull'assegnazione esclusiva ad uno dei coniugi il giudice non si era ancora pronunciato. A Madone era stato imposto di versare un assegno di mantenimento alla moglie che si arrangiava lavorando occasionalmente come collaboratrice domestica. Ed è stato proprio in quella casa che Anna Manuguerra sarebbe stata disposta a lasciare interamente al marito pur di chiudere la vicenda, che la donna, invece, ha trovato la morte.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings