Trapani Oggi

Dopo cinque anni confessa un omicidio, la donna era residente ad Alcamo - Trapani Oggi

Cronaca

Dopo cinque anni confessa un omicidio, la donna era residente ad Alcamo

06 Agosto 2020 14:36, di Redazione
visite 2960

In manette Damiano Torrente di Palermo

Palermo - I Carabinieri di Palermo-San Lorenzo, hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di Damiano Torrente, 47anni di Palermo.  Torrente è ritenuto responsabile dei reati di “omicidio ed occultamento di cadavere”.

L’uomo ieri si è presentato, dai carabinieri dichiarando spontaneamente che nell’ottobre del 2015 aveva ucciso per strangolamento Ruxandra Vesco,  cittadina rumena 30 anni, residente ad Alcamo, e di averne occultato il cadavere gettandolo in un dirupo. Dalle verifiche eseguite nel punto indicato da Torrente, sono stati rinvenuti in una scarpata adiacente a via Monte Ercta, su monte Pellegrino, alcune ossa. L’uomo pare che abbia maturato questa scelta dopo un percorso di conversione e avvicinamento ad una parrocchia. Ora si trova al carcere Pagliarelli.

Le indagini sono ancora in corso

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie