Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 04 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Dopo l'amichevole a Bologna, la Pallacanestro Trapani in volo per il Portogallo - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

12

2

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Dopo l'amichevole a Bologna, la Pallacanestro Trapani in volo per il Portogallo

25 Settembre 2014 10:17, di Niki Mazara
Dopo l'amichevole a Bologna, la Pallacanestro Trapani in volo per il Portogallo
Sport
visite 242

Solo per gli amanti della statistica, è finita 81-60 l’amichevole di ieri tra la Pallacanestro Trapani e la Virtus Bologna disputata ad Anzola. Il finale è la sommatoria dei parziali visto che allo scadere di ogni quarto si azerava tutto e si cominciava daccapo. Una gara “amichevole” fra la Virtus Bologna e la Pallacanestro Trapani soprattutto in virtù della volontà e dell’ottimo spirito dei granata, che a lungo hanno tenuto testa ai loro (più quotati) avversari, nonostante fossero arrivati nel capoluogo emiliano in tarda mattinata. Quaranta minuti che hanno avuto il sapore di un personalissimo derby per Pietro Basciano (il presidente granata è anche tra i soci fondatori della Fondazione Virtus) ed emozionanti anche per coach Lino Lardo, dal 2009 al 2011 sulla panchina felsinea. Nel l primo quarto le difese prevalgono sugli attacchi, Trapani regge bene, superando anche la zona-press dei padroni di casa con un certo agio e chiudendo il primo periodo sopra di una lunghezza. Secondo parziale molto più prolifico, con i giocatori di casa che scaldano le mani e già a metà sono sul 13-10 a loro favore. Trapani, guidata da un ottimo Stefano Bossi, però, è sempre viva e non ha timore reverenziale. La Virtus usa molto la zona e allunga nel punteggio e all’intervallo lungo Bologna è avanti di sette punti. Ripresa equilibrata dopo l’intervallo, con attacchi prolifici e squadre che offrono uno spettacolo apprezzabile. Renzi è in confidenza, catalizza in maniera vincente la maggior parte dei possessi granata ma è tutto il quintetto di Lino Lardo a dimostrare carattere e capacità di rimanere in partita. Nel quarto periodo squadre stanche, si abbassano le percentuali in attacco ma l’andamento del punteggio conta poco. La partita di Trapani diventa il primo vero test contro la zona, che coach Valli utilizza a mani piene. Il parziale iniziale è di 9-4 per la Virtus, che rimpingua il vantaggio grazie anche ad un paio di conclusioni fortunose. Resta la sensazione di una Pallacanestro Trapani in netta crescita e in grado di essere competitiva anche contro avversarie più attrezzate. Nella mattinata di oggi la squadra farà visita alla Lighthouse, azienda del presidente Pietro Basciano e quindi, nel primo pomeriggio, partenza per Lisbona, dove parteciperà al Torneo International (26-28 settembre). La formazione granata farà il suo esordio domani, venerdì 26 settembre, contro Siviglia (ore 20.30). Intanto coach Lino Lardo si è detto “ abbastanza soddisfatto della prestazione che la squadra ha prodotto contro la Virtus Bologna. E’ chiaro che abbiamo affrontato un’avversaria dotata di grande fisicità e capace di essere molto atletica per tutto il corso dei quaranta minuti. Noi siamo stati alla pari per tre quarti di gara e spiace aver subito un paio di canestri casuali nel finale di partita che hanno ampliato il divario numerico. In ogni modo, prosegue il nostro cammino, la nostra crescita. Siamo alla vigilia di altre tre gare molto impegnative e sono certo che serviranno anche queste per farci trovare la condizione migliore per il 5 ottobre, Vogliamo assolutamente arrivare in ottima forma per l’inizio del campionato”. Questo, infine, il tabellino della amichevole di Bologna Virtus Bologna-Pallacanestro Trapani 81-60 (14-15; 23-16; 24-18; 22-11) Virtus Bologna: White 11 , Cuccarolo 4 , Gaddy 7, Portannese 5, Imbrò 3, Fontecchio 12, Mazzola 2, Benetti 2, Hazell 24, Gilchrist 13 , Ray ne. All. Valli. Pallacanestro Trapani: Renzi 16, Meini, Evans 22, Baldassarre 14, Bossi, Ferrero 2, Bray 2, Conti, 4 De Vincenzo, Urbani ne, Felice ne. All. Lardo.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings