Trapani Oggi

"Due giorni" siciliana per Matteo Renzi, sabato sarà a Trapani - Trapani Oggi

Trapani | Politica

"Due giorni" siciliana per Matteo Renzi, sabato sarà a Trapani

20 Ottobre 2016 16:30, di Niki Mazzara
visite 633

Una "due giorni siciliana" per il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, che, domani, arriverà a Palermo per partecipare ad una manifest...

Una "due giorni siciliana" per il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, che, domani, arriverà a Palermo per partecipare ad una manifestazione per il "Sì" al referendum costituzionale prevista per le 21 al teatro "Santa Cecilia". Saranno presenti i deputati regionali e nazionali, gli assessori regionali, i dirigenti e i militanti del Partito Democratico. Qualche ora prima, alle 16.30, all’Hotel delle Palme si svolgeranno gli “Stati generali sulla Salute”, con il segretario regionale Fausto Raciti, l’assessore Baldo Gucciardi, il presidente della commissione Sanità all’Ars, Giuseppe Digiacomo, il capogruppo Pd, Alice Anselmo, ed il presidente della Regione Rosario Crocetta. Sabato mattina Renzi parteciperà all’inaugurazione dell’Anno accademico dell'Università per poi spostarsi a Trapani dove è previsto, alle 12 al cine-teatro "Ariston", un incontro promosso dal “Comitato per il Sì” a cui sarà presente, tra gli altri, il segretario provinciale del Pd Marco Campagna. Per il segretario regionale del Pd, Fausto Raciti, si tratta di “due giornate ricche d’iniziative su temi cruciali promosse dal Pd. Da un lato la sanità, con un occhio alla legge di bilancio nazionale che annuncia importanti novità. Ma dedicheremo spazio ed energie anche alla battaglia referendaria che stiamo portando avanti al fianco di Matteo Renzi. Saranno due giorni all’insegna della buona politica in Sicilia". "E' un onore - commenta Francesco Brillante, segretario comunale del partito - potere ospitare nella nostra città il Presidente del Consiglio Renzi. Questa è un opportunità unica che valorizza anche il lavoro svolto dal gruppo dirigente e dalla deputazione. Invito tutta la cittadinanza interessata alle ragioni del Si al Referendum a partecipare, dimostrando al premier che Trapani c'è". Ma c'è chi, però, la pensa diversamente e si sta organizzando per manifestare il proprio dissenso. Il presidente del Noita onlus, Enrico Rizzi, ha lanciato su Facebook l'iniziativa "Cacciamo Renzi da Trapani" dando appuntamento a chi è d'accordo con lui davanti all'Ariston.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie