Trapani Oggi

E' di Trapani il più giovane sportellista di Poste italiane della provincia di Varese - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

E' di Trapani il più giovane sportellista di Poste italiane della provincia di Varese

09 Luglio 2024 12:55, di Laura Spanò
visite 23009

Si chiama Giovanni Bianco ed ha 23 anni

E' trapanese il più giovane sportellista di Poste Italiane della provincia di Varese. Ha 23 anni lavora a Malnate e si chiama Giovanni Bianco. Il suo è diventato un caso e in pochi giorni è salito alla ribalta della cronaca non solo locale ma anche nazionale. Giovanni è in provincia di Varese da 4 anni: prima come portalettere a Saronno, poi a Marzio e ora a Malnate. Dopo aver conseguito il diploma alberghiero a Trapani ed aver lavorato nel settore turistico per qualche stagione, ha iniziato il suo percorso in Poste Italiane rispondendo ad un annuncio di ricerca di personale e dopo avere superato le fasi di selezione è stato assunto nel 2020 al centro di distribuzione di Saronno. Non è stato semplice per Giovanni lasciare la famiglia così giovane ma ce l’ha fatta. «Fare il portalettere mi piaceva – racconta Giovanni – mi piaceva essere fermato per strada dalle persone che mi conoscevano, stare all’aria aperta, ma ho voluto provare a cogliere l’opportunità interna di diventare sportellista, così ho iniziato un nuovo iter di selezione e nel 2022 sono entrato in servizio all’Ufficio Postale di Marzio, al confine con la Svizzera. Un ufficio piccolo dove ho imparato subito moltissime cose, soprattutto quando ero in affiancamento a colleghi più esperti che mi hanno supportato tantissimo nella mia formazione. A fine 2023 sono poi arrivato a Malnate, un Ufficio Postale completamente diverso, doppi turni, con una grande varietà di clienti e richieste». Vedendolo così giovane in tanti si rivolgono a lui quando hanno necessità di aiuto soprattutto con il digitale «molto spesso infatti, mi è capitato di aiutare persone meno giovani a visualizzare informazioni direttamente online o ancora prenotare dalla app il turno in Ufficio Postale in modo da organizzare al meglio il loro tempo senza attese inutili». La cosa che gli piace di più del suo lavoro è l’accoglienza che ha avuto dai colleghi e il grande supporto reciproco

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie