Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 22 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Egadi, Riserva naturale - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

3

1

2

Testo

Stampa

Egadi, Riserva naturale

04 Marzo 2011 17:32, di Niki Mazara
Egadi, Riserva naturale
visite 373

Roma, 4 marzo 2011 - In riferimento alla richiesta di estendere la pesca subacquea in apnea all'interno delle aree marine protette, avanzata da Sindaco di Favignana con recente nota, indirizzata al Ministro Prestigiacomo, si precisa, scrive in una nota il dott. Salvatore Braschi, che tale proposta era stata prodotta da alcuni rappresentanti del settore sub nel 2009 sia a livello nazionale che di Favignana, in sede di Tavolo Tecnico presso la Commissione Ambiente del Senato e  riconfermata con apprezzamento per il lavoro svolto dalla F.I.P.I.A.(Federazione Italiana Pesca in Apnea). La soluzione  è contemplata nel disegno di legge AS 1820 su iniziativa del Senatore A. d'Alì, presentato il 13 ottobre 2009, dal titolo " Nuove disposizioni in materia di aree protette". Infatti l'art.4 comma 9 del ddl AS 1820 prevede, in deroga ai divieti previsti dal comma 7 del medesimo articolo, quanto segue: Comma 9 art. 4. "I divieti di cui al comma 7 possono essere derogati, in parte, nei singoli decreti istitutivi,in funzione del grado di protezione necessario nelle diverse zone di tutela. In particolare, nelle zone B, C e D possono essere consentite e disciplinate, anche previa autorizzazione dell’ente gestore, la piccola pesca professionale, il pescaturismo, la pesca sportiva con attrezzi selettivi, l’ormeggio per il diporto ai campi boe allo scopo predisposti, l’ancoraggio sui fondali non interessatida biocenosi di pregio, la navigazione da diporto in funzione del possesso di requisiti di eco-compatibilita`, la balneazione, le immersioni subacquee, le attivita`di trasporto passeggeri e le visite guidate e, nelle sole zone C e D, l’acquacoltura, purche´ effettuata secondo i piu` rigorosi criteri di eco-compatibilita`, anche tenendo conto delle esigenze di tutela dei fondali". Dalla scrittura della norma si evince la possibilità di autorizzare,da parte  dell'ente gestore, l'attività di pesca sportiva con attrezzi selettivi e poichè la pesca subacquea in apnea è una sub specie della pesca sportiva,così come previsto dalla legge 963 del 14/07/1965 e dal regolamento di attuazione D.P.R. 02/10/1968 n° 1639,tale attività può essere  autorizzata;occorre che ogni singolo ente gestore lo preveda,così come per le altre attività autorizzabili,nel proprio regolamento di organizzazione ed esecuzione dei servizi. Tale possibilità, continua Salvatore Braschi, inoltre è acclarata dal decreto del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali 6 dicembre 2010 " Rilevazione e consistenza  della pesca sportiva e ricreativa in mare", sul censimento dei pescatori sportivi e ricreativi dove è previsto,fra gli altri, il censimento ai fini statistici di tutti i pescatori subacquei. Si precisa altresì che nel 2009 è stato istituito un tavolo tecnico presso la Commissione Ambiente del Senato,coordinato dal sottoscritto, composto dai rappresentanti nazionali delle associazioni ambientaliste,della cooperazione,della faunistica,da Federparchi, Ucina, enti gestori di aree marine protette ed enti parco nazionali,che hanno dato il loro fattivo e concreto contributo alla predisposizione dell'aggiornamento della legge 394 del 1991 "Legge Quadro sulle aree protette". Il tavolo è ancora attivo, conclude Salvatore Braschi,  e sta continuando i lavori per aggiornare altre parti della legge 394/91. Alla luce delle suesposte dichiarazioni la problematica della pesca subacquea è stata oggetto già da tempo di attenzione, di valutazione e di proposta legislativa da parte del Senatore D'Alì con il ddl citato. La richiesta  del Sindaco Antinoro di attivare un tavolo tecnico è in forte ritardo e sorprende tanto alla luce del fatto che nel tavolo tecnico presso la Commissione Ambiente del Senato ha partecipato da esperto l'attuale direttore dell'amp Isole Egadi dott. Donati, il quale ha dato un fattivo contributo ai lavori".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings