meteo Trapani 13.5°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Elena Ferraro: la mia verità su Birgi - Trapani Oggi

2 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Hab
Politica
Trapani

Elena Ferraro: la mia verità su Birgi

04 Dicembre 2018 18:56, di Salvatore Morselli
Elena Ferraro: la mia verità su Birgi
Politica
visite 1003

La decisione di Elena Ferraro di dimettersi dal consiglio di amministrazione di Airgest, la società che gestisce lo scalo aeroportuale di Birgi, è stata al centro di tante ipotesi. Ma ora sulla questione interviene la diretta interessata e lo fa, nell’epoca dei social, con un post pubblicato sul suo profilo di Facebook. La Ferraro scrive di avere preso la decisione di fare chiarezza in considerazione del fatto di aver assistito a “elucubrazioni mentali circa i motivi delle mie dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione dal cda di Airgest”. Poi, ricostruisce le tappe della sua nomina e l’insediamento nel Cda di Airgest, dalla nomina del  21 febbraio 2018 “ previa interlocuzione sia cartacea che telefonica con gli uffici regionali, che accertano l’aderenza a tutti i requisiti sia amministrativi che professionali” all’insediamento del  22 febbraio. “E’ inconfutabile il mio operato in questi nove mesi di attività avendo lavorato nell’ottica della salvezza dell’aeroporto ed intestandomi, nelle ultime settimane, la volontà di intraprendere una battaglia politica anche in consiglio comunale a Palermo, convinta del fatto che solo una fusione con Gesap può far uscire Airgest dalla situazione drammatica in cui versa. La mia caparbietà e la ferma volontà di non mettermi da parte oltre che il costante impegno quotidiano nell’intraprendere tale battaglia ha – afferma Elena Ferraro - di fatto dato fastidio ad una politica verticistica che ha altri obiettivi ed interessi sulle sorti di questo scalo. Ho quindi scelto liberamente di non avallare tali volontà politiche che fanno presupporre obiettivi non chiari ed incomprensibili. A valle di tale decisione, il 27 novembre ricevo una mail da parte di quegli stessi uffici regionali che avevano ritenuto validi i miei requisiti amministrativi, ponendo adesso, a distanza di nove mesi dei dubbi interpretativi sulla validità di un requisito amministrativo”. Ed è questa la scintilla che fa scoccare una sorta di corto circuito tra l’ex componente del Cda Airgest e chi l’aveva nominata, vale a dire Nello Musumeci, presidente della Regione, con il quale la Ferraro si incontra ma di quanto si sono detti la stessa non parla in quanto “ ciò che è accaduto dopo è una interlocuzione privata tra me e il Presidente Musumeci di cui non rendo noti i contenuti ma che mi hanno indotto ad uscire di scena come mi è stato chiesto”.
Questi  fatti esposti e, dice la Ferraro, “supportati da documenti ufficiali e che testimoniano la mia coerenza e la libertà di azione che mi hanno sempre caratterizzato nella totale trasparenza e fedeltà alle regole. Ognuno ne tragga le conclusioni che preferisce”. Quindi divergenze politiche.
A questo punto cosa succederà visto che nel corso della visita di Musumeci a Birgi venerdì scorso il presidente di Airgest, Paolo Angius, aveva pubblicamente elogiato il lavoro della Ferraro? Angius sapeva o non sapeva delle divergenze? E se sapeva, ha voluto anche lui consumare uno strappo con Musumeci? Quello che è certo è che in questa fase l’unica cosa di cui l’aeroporto di Birgi e il territorio non avevano bisogno è della politica di piccolo cabotaggio. Viste le posizioni distanti di Gesap e Airgest, dei sindaci trapanesi e di quello di Palermo, al momento attuale Birgi è un aeroporto in coma, attaccato al respiratore, e sulla cui rianimazione nessuno punterebbe un centesimo.

© Riproduzione riservata

Commenti
Elena Ferraro: la mia verità su Birgi

Luca

Concordo con Vito ma anche con la Ferraro. Deve essere stato terribile sbattere contro la totale inconcludenza e malafede politichese, tra il nulla e persino copiosamente indagati (con fiducia).

VITO

VI E' PIACIUTO VOTARE QUESTA GENTUCCIA ?? COME SI SUOL DIRE "ADESSO PEDALATE" !!

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie