Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 17 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Emergenza furti, al via "ronde" di cittadini per proteggere il paese - Trapani Oggi

0 Commenti

5

0

1

1

5

Testo

Stampa

Attualità
Erice

Emergenza furti, al via "ronde" di cittadini per proteggere il paese

15 Gennaio 2016 08:38, di Ornella Fulco
Emergenza furti, al via "ronde" di cittadini per proteggere il paese
Attualità
visite 552

I cittadini di Erice, e non solo quelli della Vetta, reagiscono all'ennesima ondata di furti che sta colpendo abitazioni e uffici pubblici - ultimo in ordine di tempo il tentativo di asportare la cassaforte dall'ufficio delle Poste - decidendo di impegnarsi in prima persona per garantire la sicurezza nel borgo medievale dove, nelle ore notturne, non vi è la presenza di forze dell'ordine. Ieri sera si è tenuta una riunione - a cui ha partecipato anche l'ex assessore comunale Silvana Catalano - nel corso della quale è stata decisa l'attivazione, già da oggi, di una serie di "ronde" di cittadini, negli orari notturni, e la creazione di un "gruppo" su Whatsapp per diramare segnalazioni e comunicazioni su quanto accade in paese. L’obiettivo è non solo quello di allertare gli interessati in tempo reale, ma anche quello di chiedere tempestivamente l’intervento di Carabinieri e Polizia che, comunque, allo stato attuale, devono arrivare da Trapani. Si sta valutando anche la possibilità di riattivare il sistema di filodiffusione del paese da utilizzare in caso di emergenze furti per scoraggiare, via audio, la presenza di ladri. Gli ericini sono tornati anche a sollecitare la presenza h24 delle forse dell’ordine, in particolare dei Carabinieri la cui caserma resta senza personale, come avviene su tutto il territorio nazionale, dalle 22 in poi. In questo senso hanno chiesto di poter incontrare il comandante provinciale dell'Arma e il prefetto di Trapani. Domenica scorsa, come si diceva, gli abitanti hanno assistito impotenti al tentativo di furto in corso all'ufficio postale e, nonostante la chiamata "in diretta" al 112, i ladri hanno avuto il tempo di dileguarsi prima dell'arrivo delle pattuglie. Anche l'amministrazione comunale viene sollecitata ad impegnare, laddove possibile, agenti della Polizia Municipale per garantire la sicurezza. Tra coloro che da stanotte pattuglieranno le vie del borgo medievale ci saranno non solo i residenti ma anche alcuni villeggianti per provare a restituire a tutti la possibilità di dormire sonni tranquilli, come ci si aspetterebbe di poter fare in un luogo così bello e pacifico come è Erice.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings