Trapani Oggi

Enti locali: la Regione sblocca le trimestralità 2013 e la prima del 2014 - Trapani Oggi

Palermo | Politica

Enti locali: la Regione sblocca le trimestralità 2013 e la prima del 2014

05 Maggio 2014 16:00, di Ornella Fulco
visite 715

Buone notizie per i comuni siciliani. Il governo regionale ha disposto di procedere al pagamento immediato delle quattro trimestralità relative al 201...

Buone notizie per i comuni siciliani. Il governo regionale ha disposto di procedere al pagamento immediato delle quattro trimestralità relative al 2013 e della prima del 2014 per far fronte alla grave situazione finanziaria determinatasi negli enti locali. "Avrei preferito comunicarlo dopo un incontro con l'Anci – ha detto il presidente Crocetta - ma l'urgenza delle decisioni non ha consentito di poter effettuare questo passaggio, discuteremo nei prossimi giorni”. Intanto già in cassa regionale c'è la quarta trimestralità che sarà pagata già a partire da oggi mentre i pagamenti della prima trimestralità del 2014 inizieranno entro il fine settimana. “Con questa decisione – continua Crocetta - il governo si fa carico degli immediati interventi per gli enti locali. E' già stato convocato per oggi un incontro con l'assessore all'Economia e con altri assessori della giunta per risolvere i problemi relativi al titolo secondo dei comuni e per sbloccare immediatamente le situazioni degli enti regionali, dei forestali, dei consorzi di bonifica e tutte le altre situazioni bloccate. Il governo – aggiunge Crocetta - intende agire immediatamente e fa appello all'Ars perchè si approvi, entro la settimana, la manovra finanziaria, senza parlare burocratese e senza tempi infiniti di discussione discussione per dare immediate risposte alla Sicilia e ai siciliani, non si può bloccare una Regione. Il governo – conclude il governatore - intende reagire anche con provvedimenti propri, come quello di oggi”. Oggi pomeriggio, alle 16.30, Crocetta ha convocato una conferenza stampa nella sala "Alessi" di Palazzo d'Orleans, assieme agli assessori interessati, per illustrare i nuovi provvedimenti che intende adottare e la proposta che intende fare all'Ars per sbloccare totalmente salari e stipendi.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie