Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 16 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Erice. Celebrato il 28esimo anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Erice

Erice. Celebrato il 28esimo anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito

31 Maggio 2020 12:05, di Redazione
Erice. Celebrato il 28esimo anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
Cronaca
visite 569

Celebrato il 28esimo anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, deceduto accidentalmente nel 1992 mentre si trovava in servizio notturno a Erice vetta.Il giovane Carabiniere, originario di San Giorgio a Cremano (NA), che avrebbe dovuto compiere 24 anni dopo pochi mesi dal tragico evento, si era arruolato nell’Arma dei Carabinieri agli inizi degli anni ’90 e era stato destinato, alla fine del corso, alla Stazione Carabinieri di Erice Vetta.
"La notte tra il 30 e il 31 maggio del 1992 - così scrive il Comando provinciale dei Carabinieri di Trapani in una nota - Esposito, libero dal servizio, decideva di seguire i colleghi, impegnati in un servizio perlustrativo mirato a difesa di un abitato preso di mira, in quel periodo, da innumerevoli furti". Nell’ambito del servizio il carabiniere Esposito si era andato a posizionare nei pressi di Porta Trapani su un tratto delle mura ciclopiche sotto le quali si apre un ampio parcheggio.
"Munito di una radio portatile - prosegue la nota - comunicava con i colleghi su novità o movimenti sospetti fino a poco dopo le ore 2 quando le comunicazioni si interrompevano". Allertati da questa situazione i militari si mettevano alla ricerca del collega fino alle 2.30 quando scoprivano che il malcapitato era caduto da un’altezza di circa otto metri da un muro che aveva ceduto, facendo precipitare il Carabiniere il quale si procurava lesioni purtroppo letali.
"Si è voluto ricordare, come ogni anno, questo giovane Carabiniere con un picchetto armato di colleghi in grande uniforme, la deposizione di una corona di alloro, la benedizione della lapide affissa in suo onore presso Porta Trapani e la celebrazione di una Santa Messa presso la chiesa di SS. Salvatore".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings