Trapani Oggi

Erice. Il consigliere Maltese chiede il rifacimento delle strade comunali - Trapani Oggi

Erice | Politica

Erice. Il consigliere Maltese chiede il rifacimento delle strade comunali

26 Maggio 2023 16:49, di staffPA
visite 1332

Definite da Maltese "impraticabili e pericolose"

"Procedere al più presto al rifacimento di tutte le strade comunali". E' quanto ha chiesto nel corso dell’ultimo Consiglio comunale di Erice, il consigliere del movimento Fronte Comune, Vincenzo Maltese, all'Amministrazione Toscano “di procedere al più presto con la manutenzione di tutte le strade comunali, ormai disastrate dai lavori di posa in opera della fibra e da altri lavori di efficientamento energetico. Non basta coprire con l'asfalto i solchi lasciati dalla ditta appaltatrice o qualche buca - ha sottolineato Maltese nel corso del suo intervento - serve rifare completamente la strada in tutta la sua lunghezza e larghezza. Ciò è necessario per la sicurezza dei cittadini ed il Comune è responsabile di eventuali danni cagionati a cose e persone. È urgente, inoltre, procedere con il rifacimento di tutte le strisce pedonali ormai inesistenti soprattutto in via Manzoni e via Argenteria”. E proprio su quest'ultima strada ma anche la parallela Via Antonino De Stefano serve anche la pulizia dei marciapiedi pieni di erbacce e feci di animali.

Su Pizzolungo poi, il Consigliere, oltre a chiedere il ripristino delle strade interne, ha chiesto “di procedere quanto prima, a norma del Codice della strada e per motivi di sicurezza stradale, sia all'installazione delle strisce pedonali che alla segnaletica verticale di attraversamento pedonale, assenti da anni sulle strade di pertinenza comunale”. 

“A Pizzolungo - spiega Maltese - mancano ancora le opere di urbanizzazione primaria, come canali di raccolta delle acque piovane, illuminazione, asfalto, condotte fognarie mentre quelle idriche sono in pessimo stato. Dalla discussione in aula ci si è riservati di verificare quali strade siano state acquisite al patrimonio comunale e quali no, considerato che negli anni alcune vie sono state asfaltate dal Comune ed altre, seppur sterrate e dissestate, fornite di corpi luminosi”.

Chiesto anche chiarimenti  relativi al progetto esecutivo di riqualificazione, che secondo l’attuale amministrazione è stato finanziato per 47,5 milioni di euro a valere sui fondi PNRR. Progetto,  presentato lo scorso anno e prevedeva per Pizzolungo, rete viaria, condotte fognarie e idriche. “Dalle risposte ricevute in aula dagli assessori presenti, però, - conclude Maltese - sembra che al momento l'iter amministrativo sia bloccato”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie