Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 02 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Extracomunitari: fughe, proteste e trasferimenti - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

1

0

3

Testo

Stampa

Sport
Trapani-Erice

Extracomunitari: fughe, proteste e trasferimenti

05 Novembre 2013 12:52, di Redazione
Extracomunitari: fughe, proteste e trasferimenti
Sport
visite 213

Dopo la fuga, avvenuta sabato scorso, di tre uomini di origine tunisina dal Cie di Milo e la protesta di un gruppo di richiedenti asilo che hanno manifestato, ieri, davanti alla Prefettura di Trapani affermando di dormire all'addiaccio, senza acqua né cibo da settimane, giungeranno oggi al Centro di identificazione e di espulsione di Trapani, provenienti dal Cie di Gradisca d'Isonzo - in provincia di Gorizia - 32 immigrati irregolari. Lo ha disposto il Ministero dell'Interno dopo che il centro isontino è stato, di fatto, reso inagibile dalle rivolte scoppiate la scorsa settimana. Altri 13 extracomunitari ospiti della struttura saranno invece rimpatriati. Quanto ai manifestanti di Trapani, una delegazione è stata ricevuta dal vice prefetto Umberto Massocco che ha assunto l'impegno di convocare una riunione con i dirigenti della Questura e i responsabili del Cara di Salinagrande. "Probabilmente - dicono in Prefettura - si tratta di soggetti che, una volta arrivati in Italia, hanno raggiunto Trapani autonomamente via terra". La loro situazione sarà verificata e si individuerà una struttura dove ospitarli.

© Riproduzione riservata

Commenti
Extracomunitari: fughe, proteste e trasferimenti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings