Trapani Oggi

Fallimento Aipa, dipendenti in stato di agitazione - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Fallimento Aipa, dipendenti in stato di agitazione

24 Novembre 2015 10:50, di Niki Mazzara
visite 923

La vicenda del fallimento dell'Aipa e del passaggio dei contratti in essere con le amministrazioni locali per la gestione dei parcheggi a pagamento ma...

La vicenda del fallimento dell'Aipa e del passaggio dei contratti in essere con le amministrazioni locali per la gestione dei parcheggi a pagamento ma anche della riscossione di alcuni tributi locali ad una nuova società, la milanese Mazal Global Services srl - già balzata alle cronache regionali per una serie di disfunzioni registrate - rischia di avere ricadute anche nei comuni del Trapanese, tra cui, oltre al capoluogo, ci sono Mazara del Vallo e Castellammare del Golfo. La società, come si legge sul suo sito web, ha "consentito, con contratto di affitto del relativo ramo di azienda, alla Mazal Global Services srl di subentrare, con decorrenza dal 1 luglio 2015, in tutte le concessioni relative all'attività di accertamento e riscossione delle entrate locali" in precedenza gestite. In ballo non c'è solo la continuità della gestione dei servizi per i Comuni - soprattutto nel senso del puntuale versamento delle somme riscosse - ma anche la sorte di 50 dipendenti, di cui 40 a Trapani, che vedono in pericolo il loro posto di lavoro. Nei giorni scorsi era stato anche indetto uno sciopero, che avrebbe dovuto svolgersi ieri, e che è stato sospeso dalle organizzazioni sindacali dopo che l'Aipa ha provveduto al pagamento degli stipendi del mese di ottobre ed ha avviato i versamenti delle prime rate del piano di rientro. La società ha anche annunciato di essere disponibile a versare la retribuzione di novembre e due blocchetti tickets con valuta 4 dicembre. La trattativa sul piano di rientro a garanzia dei lavoratori si aprirà il prossimo 2 dicembre. I sindacati hanno comunicato che, in attesa di sviluppi, i lavoratori rimangono in stato di agitazione.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie