Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Famiglia e nuovi stili di vita, se ne parla alla Giornata sociale diocesana - Trapani Oggi

0 Commenti

5

3

0

0

1

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Famiglia e nuovi stili di vita, se ne parla alla Giornata sociale diocesana

11 Aprile 2013 20:09, di Redazione
Famiglia e nuovi stili di vita, se ne parla alla Giornata sociale diocesana
Politica
visite 176

In programma domenica prossima a partire dalle 17.30 nel salone della Parrocchia Cristo Re di Valderice, la quarta Giornata sociale promossa dall’Azione Cattolica diocesana di Trapani in collaborazione con l’Ufficio per la Pastorale sociale ed il Lavoro della Diocesi di Trapani e con l’istituto di Diritto internazionale della pace "Giuseppe Toniolo". "Lo scopo  - commenta il presidente di Azione Cattolica diocesana Gino Gandolfo  - è di offrire un contributo alla fase di preparazione alla prossima Settimana sociale dei cattolici italiani, in programma a Torino dal 12 al 15 settembre 2013. Si tratta di occasioni di discernimento e confronto con la società civile e con le istituzioni del territorio - continua Gandolfo - a partire dagli argomenti che saranno oggetto di riflessione durante i lavori dell’assise torinese". Il tema della Giornata sociale diocesana di quest'anno è "Giuseppe Toniolo, per una società di santi - Famiglia e nuovi stili di vita. Il cambiamento possibile per uno stile di sobrietà”. Ne parleranno l'Amministratore apostolico della Diocesi di Trapani monsignor Alessandro Plotti, Michele D'Avino, direttore dell'Istituto Toniolo di Roma e Francesco Lucido, sociologo dell'Asp di Trapani. Coordinerà i lavori Gino Gandolfo e introdurrà don Antonino Adragna, direttore dell’Ufficio per la Pastorale sociale ed il Lavoro della Diocesi di Trapani. "Il contesto tematico della giornata sociale focalizzerà i temi della scelta educativa, del valore dei comportamenti, delle scelte di sobrietà. Siamo convinti - conclude il presidente Gandolfo - che un uso consapevole e condiviso dei beni può incidere positivamente sul mercato e sulle produzioni, ridando ai cittadini la possibilità di introdurre cambiamenti virtuosi negli stili di vita che ci caratterizzano".

© Riproduzione riservata

Commenti
Famiglia e nuovi stili di vita, se ne parla alla Giornata sociale diocesana
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie