Trapani Oggi

Feder Farma e Croce Rossa, consegna a domicilio dei farmaci - Trapani Oggi

Attualità

Feder Farma e Croce Rossa, consegna a domicilio dei farmaci

12 Marzo 2020 12:14, di Salvatore Morselli
visite 1735

consegna a domicilio dei farmaci. protocollo croce rossa italiana . federfarma:invito alla massima collaborazione e diffusione.

 

Federfarma comunica di aver sottoscritto un accordo di collaborazione con la Croce Rossa Italiana per garantire la consegna a domicilio dei farmaci a favore di soggetti anziani, non autosufficienti ovvero con sintomi/affetti/in quarantena da virus COVID-19 (allegato n. 2).

L’iniziativa in questione integra, ampliandolo e alleggerendo l’onere organizzativo a carico delle farmacie, il servizio già offerto da Federfarma tramite il numero verde 800.189.521.

Infatti, il servizio allestito dalla Croce Rossa in collaborazione con Federfarma si articola come segue:

Destinatari

Persone con oltre 65 anni, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (oltre 37,5°), persone non autosufficienti o sottoposte alla misura della quarantena o, in ogni caso, risultati positivi al virus COVID-19, in possesso di prescrizione medica.

Accesso

Esclusivamente tramite il numero verde 800.065.510, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Modalità di erogazione

Il personale CRI, in uniforme, ritira la ricetta o il promemoria dal medico (ovvero, in Lombardia o in altre realtà locali che hanno dematerializzato il promemoria, acquisisce il NRE e il codice fiscale dell’assistito) e si reca presso la farmacia più vicina al domicilio dell’utente, salvo diversa indicazione di quest’ultimo. Il personale CRI ritira quindi i farmaci, informando il farmacista nel caso siano destinati a soggetti non autosufficienti o sottoposti a quarantena o positivi al COVID-19 e anticipando gli eventuali importi dovuti (costo del farmaco o ticket). I farmaci vengono consegnati dal personale CRI in busta chiusa all’utente, che provvede al rimborso dei suddetti importi.

La Croce Rossa è responsabile del corretto trasporto dei farmaci dalla farmacia all’utente e della protezione dei dati personali dello stesso.

L’utente può richiedere al personale della CRI l’emissione dello scontrino fiscale parlante, fornendo i dati della tessera sanitaria o del codice fiscale.

Costi

Il servizio è gratuito, l’utente deve sostenere solo i costi legati all’acquisto del farmaco ovvero al pagamento del ticket.

Durata del servizio

Il servizio di consegna di farmaci a domicilio da parte di CRI in collaborazione con Federfarma verrà svolto per tutta la durata dell’emergenza sanitaria (temporaneamente prevista dal Governo fino al 3 aprile 2020).

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie