Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 21 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ferragosto a Trapani all'insegna del bel tempo e della tradizione - Trapani Oggi

0 Commenti

7

10

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Alcamo

Ferragosto a Trapani all'insegna del bel tempo e della tradizione

08 Agosto 2018 13:31, di Eros Santoni
Ferragosto a Trapani all'insegna del bel tempo e della tradizione
Attualità
visite 2239

Bella giornata di sole prevista nella giornata di ferragosto a Trapani. Le temperature saranno comprese fra i 25 ed i 31 gradi con una punta afosa attorno alle ore 14 Ottima giornata da trascorrere secondo tradizione nelle belle spiagge del litorale trapanese e della provincia all'insegna del relax e della famiglia. A Trapani la bella giornata in cui si ricorda l'Assunzione di Maria, la madre Gesù, sarà vigilia della giornata tradizionalmente dedicata al culmine dei festeggiamenti dedicati a  Maria SS di Trapani, nella quale sono previste condizioni meteo analoghe a quelle di Ferragosto, che come di consueto, culmineranno alla mezzanotte quando i tradizionali fuochi d’artificio concluderanno, in un cielo previsto sereno, i solenni festeggiamenti Mariani. Per coloro che intendono invece fare una gita per questi giorni di festa, diversi sono gli eventi siciliani a i quali si può partecipare, come - Corsa delle Botti il 15 agosto 2018 a Rometta (ME); - Festa Patronale dell’Assunta dal 14 al 15 agosto 2018 a Nizza di Sicilia (ME); - La vara dell’Assunta il 15 agosto 2018 a Messina (ME); - Sagra dell’Arancino Rosolini; Ma sappiamo tutti perché si festeggia il Ferragosto? Il termine deriva da Feriae Augusti. Nel 27 a.C. il Senato conferì ad Ottaviano il titolo di Augusto e nel 18 a.C. l’imperatore decise di dichiarare tutto il mese di Agosto festivo (Feriae Augusti, appunto, le vacanze di Agosto). Il mese, chiamato così in onore dell’imperatore, includeva già una serie di feste religiose, la più importante delle quali era la festa di Diana, che cadeva il 13 agosto. Durante tutto il mese si alternavano momenti di riposo (Augustali) a festeggiamenti che traevano origine principalmente dai Consualia, feste che celebravano la fine dei lavori agricoli in onore di Conso, dio della terra e della fertilità. Nel 21 a.C. le feste religiose del mese e il riposo furono inglobate sotto un unico festeggiamento, le Feriae Augustales. Si organizzavano corse di cavalli e gli animali da tiro, come buoi, asini e muli, stavano a risposo agghindati con corone di fiori. I lavoratori porgevano gli auguri ai loro padroni e in cambio ottenevano una mancia. Anche se i festeggiamenti duravano tutto il mese ma il giorno ufficiale delle feriae Augusti era l’1 agosto: fu poi la Chiesa cattolica a spostare la data facendo coincidere la ricorrenza con la festa dell’Assunzione di Maria. Nel VII secolo la festa fu inglobata nella religione cattolica. La Chiesa fece coincidere il Ferragosto con l’Assunzione di Maria, spostando la data al 15 agosto. Secondo la tradizione Maria, conclusi i suoi giorni sulla Terra, fu assunta in Paradiso sia con il corpo che con l’anima. I caratteri attuali del Ferragosto sono stati però istituzionalizzati durante il periodo fascista. Il regime organizzava infatti sagre, gite fuori porta e feste attraverso l’Opera nazionale del dopolavoro. Le gite inoltre avvenivano grazie ai Treni popolari di Ferragosto che offrivano la possibilità di viaggiare a prezzi scontati. In questo modo molte persone videro per la prima volta il mare o la montagna e da qui nacque la tradizione del pranzo a sacco, dato che la gita non prevedeva il vitto. Quindi trascorrete il Ferragosto dove volete e con chi volete, ma occorre  stare sempre attenti a non abusare nell'assunzione di alcol,  soprattutto se poi bisogna  mettersi alla guida

© Riproduzione riservata

Commenti
Ferragosto a Trapani all'insegna del bel tempo e della tradizione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie