Trapani Oggi

Ferragosto blindato sulle spiagge trapanesi e mascherine anche all'aperto - Trapani Oggi

Cronaca

Ferragosto blindato sulle spiagge trapanesi e mascherine anche all'aperto

13 Agosto 2021 10:18, di Laura Spanò
visite 7699

Fioccano le ordinanze dei sindaci

Dopo le indicazioni del Viminale, che ha esortato alla massima attenzione sulle verifiche per il Green pass, le cittĂ  organizzano. Le precauzioni arrivano anche in vista del week-end di Ferragosto e fioccano le ordinanze da parte dei sindaci della provincia di Trapani che vietano feste in spiaggia e obbligo di mascherine.

Interdetto dal sindaco di Erice Daniela Toscano l'accesso alle spiagge libere del territorio comunale dalle 21 del 14 agosto alle 06.00 del giorno successivo 15 agosto e dalle 21 del 15 agosto alle 06.00 del giorno successivo 16 agosto. E' inoltre vietato nei pubblici esercizi presenti sul Lungomare Dante Alighieri la vendita anche per asporto di bevande alcoliche ed analcoliche in contenitori di vetro e lattine. Gli accessi alle spiagge saranno transennati e saranno effettuati gli opportuni controlli dalla Polizia municipale e dalle Forze dell'ordine. Stessa cosa anche a San Vito Lo Capo, per prevenire i fenomeni di assembramenti e la diffusione della infezione da Covid-19 e delle relative varianti. Qui il 13,14 e 15 agosto le spiagge libere del territorio del Comune saranno interdette alla fruizione dalle ore 21.00 alle ore 06.00 (del giorno successivo). Lo prevede una ordinanza del sindaco Giuseppe Peraino. Il sindaco ha vietato fino al 31 agosto, dalle ore 22.00 alle ore 18.00 del giorno successivo, l’organizzazione di intrattenimenti e spettacoli musicali con l’ausilio di mezzi tecnici e/o elettronici negli esercizi pubblici e commerciali del territorio comunale.

Anche il sindaco del Comune di Favignana - Isole Egadi Francesco Forgione ha emanato un'ordinanza in linea con gli altri primi cittadini delle località turistiche della provincia. Nei giorni 13,14 e 15 agosto, al fine di tutelare la salute pubblica contrastando comportamenti che possano determinare la diffusione del contagio da Covid 19, le spiagge libere delle isole di Favignana, Levanzo e Marettimo saranno interdette a qualsiasi forma di assembramento, all’accensione di falò e fuochi di ogni tipo, all’accampamento e al bivacco, alla produzione e diffusione di musica anche attraverso l’uso di altoparlanti e amplificatori, alla consumazione di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 21.00 alle 06.00. Ai trasgressori dell’ordinanza, salvo che il fatto integri ipotesi di reato, sarà commiata una sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro.

«In una settimana così importante per le nostre isole, che registrano oltre 60.000 presenze quotidiane, rivolgo un appello non solo ai cittadini egadini ma anche ai giovani e alle famiglie che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze nel nostro arcipelago - dichiara il sindaco del Comune di Favignana - Isole Egadi Francesco Forgione - Rispettiamo le regole anticovid, perché l’emergenza pandemica non è ancora terminata. Queste decisioni, condivise da tutti i sindaci della provincia, servono alla tutela della salute e dalla vita di ognuno di noi».

Stessa cosa nelle Eolie emanata ordinanza per regolare la movida, soprattutto in questo weekend di Ferragosto: vietati assembramenti sulle spiagge, obbligo di mascherine anche all'aperto e multe salate per chi viola le regole.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie