Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 13 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Festeggiamenti a Mazara per il patrono San Vito: le iniziative - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

9

22

Testo

Stampa

Attualità
Mazara del Vallo

Festeggiamenti a Mazara per il patrono San Vito: le iniziative

21 Agosto 2018 11:08, di Redazione
Festeggiamenti a Mazara per il patrono San Vito: le iniziative
Attualità
visite 1132

Con le manifestazioni in programma oggi, sotto lo slogan “Attendendo la Festa”, a Mazara del Vallo prendono il via le celebrazioni in onore di San Vito Martire, patrono della città. Alle 19.30, in piazza della Repubblica, il Centro Studi "Gaspare Morello" allestirà la Fabbrica del Festino – I teli di San Vito, realizzazione di dipinti su grandi teli ad opera di artisti figurativi. Decorazioni e addobbi festivi saranno collocati anche in altre vie e piazze del centro storico cittadino. Alle ore 21.30, in piazza San Michele, l’associazione Amici della Musica mette in scena “Memorie di marinai”. Antiche testimonianze della marineria mazarese. Lo spettacolo è tratto dal libro “Mazara del Vallo – La Voce del Suo Mare” a cura di Flora Savona. Le voci narranti sono di Giorgio Magnato, Linda Savona, Girolamo Cristaldi e Francesco Cusumano e accompagneranno gli spettatori in un “viaggio della memoria della marineria”. Le coreografie della United Crew, gli arrangiamenti musicali di Riccardo Russo, il coro della Vocal Academy di Silvia Mezzanotte renderanno lo spettacolo vario ed interessante. La scenografia è curata dal coordinatore del Festino Giovanni Isgrò; immagini a cura di Marco Tumbiolo; regia di Flora Savona Marrone. Al termine dello spettacolo saranno distribuite gratuitamente copie del libro "Mazara del Vallo - La voce del suo mare". Domani il via al programma di manifestazioni del "Festino" 2018, organizzato dall’associazione culturale Giardini d’Arte in collaborazione con il Comune e la Diocesi ed il coordinamento del professore Giovanni Isgrò. Alle ore 18.30, da piazza della Repubblica, l’Annuncio del Festino di San Vito con il gruppo di fiati e tamburi che percorrerà l’itinerario di tradizione.Alle ore 19. 30 prima breve processione in centro storico, con il trasporto del simulacro di San Vito dalla chiesa di San Michele a quella di San Vito in Urbe. Alle ore 21.30, in piazza Mokarta, l’associazione Il Canto del Marrobbio presenterà il musical “Camicette Bianche” con la regia di Marco Savatteri. Viene celebrato il ricordo degli emigrati attraverso un musical originale che prende il titolo e s’ispira all'omonimo libro di Ester Rizzo. Al tema dell’emigrazione viene abbinato il racconto del drammatico episodio dell’incendio che avvenne nella fabbrica "Triangle" di New York il 25 marzo 1911 dove persero la vita anche donne di origine siciliana. Dalle ore 21.30 fino alle ore 24, nello spazio antistante la chiesa di San Vito a Mare, è in programma “Memorie della tradizione devozionale in Italia e nel resto d’Europa”; si tratta di proiezioni su parete, a cura di Marco Tumbiolo, che saranno effettuate tutte le sere fino al 25 agosto Giovedì 23 agosto alle ore 3 lo Scampanio di Bronzi farà da preludio alla processione notturna con il trasporto del simulacro del Santo dalla chiesa di San Vito in Urbe alla chiesa di San Vito a Mare. Il programma notturno prevede la fiaccolata, la benedizione con le reliquie del Santo ed il discorso del vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo Domenico Mogavero. Seguirà una rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” a cura di V. Lentini, il “Lancio delle lanterne votive”, a cura del “Centro Studi padre G. Morello", e lo sparo dei fuochi d'artificio: Jochi di focu addiunu.

© Riproduzione riservata

Commenti
Festeggiamenti a Mazara per il patrono San Vito: le iniziative
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie