Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 14 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Finanziati tutti e tre i progetti di "democrazia partecipata" - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

1

1

0

Testo

Stampa

Politica
Mazara del Vallo

Finanziati tutti e tre i progetti di "democrazia partecipata"

31 Dicembre 2016 16:07, di Redazione
Finanziati tutti e tre i progetti di "democrazia partecipata"
Politica
visite 427

I tre progetti che hanno concorso all’iniziativa di democrazia partecipata promossa dall’amministrazione comunale saranno tutti finanziati grazie ad un ricalcolo della misura del 2% del gettito Irpef 2014. E’ quanto emerge dalla seduta di fine anno della giunta municipale presieduta dal sindaco Cristaldi. Nella competizione, conclusasi il 10 novembre con la votazione degli studenti degli istituti superiori cittadini, il progetto dell’Associazione Diabetici Mazara per la realizzazione “Centro Polifunzionale ADIM per la prevenzione e cura del diabete” era risultato vincitore e destinatario di 10.337 euro. Sulla base di un ricalcolo del gettito Irpef da destinare allo strumento della democrazia partecipata è risultata una ulteriore disponibilità di circa 24 mila euro che saranno quindi distribuiti tra i progetti in competizione: al progetto dell’Adim saranno destinati ulteriori 4.746,77 euro per un totale di 15.123,77 euro; 10 mila 199,20 euro saranno destinati al progetto “Anche tu sei la Protezione civile” proposto dall’associazione Giva (Gruppo internazionale Volontari Arcobaleno) per l’acquisto di un sofisticato gruppo elettrogeno di ultima generazione; 10 mila euro saranno destinati al progetto “ Per un museo della città” proposto dall'Istituto Euroarabo di Mazara. Lo strumento della democrazia partecipata è realizzato in attuazione della legge regionale n. 5 del 2014. Il bilancio della prima esperienza è più che positivo con la piacevole sorpresa della copertura economica per la realizzazione di tutti i tre progetti presentati e votati da 173 studenti delle scuole medie superiori nella manifestazione pubblica svoltasi nell’Aula consiliare. L’iniziativa “Propongo…Scelgo…Realizzo” sarà ripetuta anche negli anni a venire, divenendo un’occasione stabile di coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte amministrative.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings