Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Finanziato il primo "social market" in Sicilia - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

2

Testo

Stampa

Attualità
Calatafimi Segesta

Finanziato il primo "social market" in Sicilia

22 Dicembre 2014 11:12, di Ornella Fulco
Finanziato il primo "social market" in Sicilia
Attualità
visite 481

Il progetto, presentato tra gli altri dal Gal "Elimos", mira a garantire, ai cittadini e alle famiglie in difficoltà economiche, la possibilità di effettuare acquisti nel settore alimentare a prezzi più bassi rispetto a quelli di mercato. L’Assessorato regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea ha trasmesso l’atto di concessione che ufficializza l’approvazione del progetto nell’ambito della Misura 421 "cooperazione interterritoriale, interregionale e transnazionale" del PSR Sicilia 2007/2013. Le attività previste saranno portate avanti, oltre che nel territorio del Gal "Elimos", anche nei territori dei Gal "Nebrodi Plus" e Gal "Isole di Sicilia". Attraverso il cosiddetto sistema della filiera corta, si mira a far fronte alle difficoltà economiche a cui larghi strati della popolazione sono sottoposti. Il potere d’acquisto delle famiglie, infatti, continua drammaticamente a scendere. I dati Istat impietosamente raccontano di un’Italia più povera, che fatica a risparmiare e che spende meno anche nel settore agro-alimentare. I clienti del social market, persone in stato di necessità (anche temporanea), potranno effettuare la spesa spendendo meno rispetto ai tradizionali punti vendita e migliorando la qualità dei propri acquisti alimentari. Il termine ultimo di esecuzione delle attività è previsto per il prossimo 30 giugno, con una spesa complessiva di 499.900 euro. Il Gal "Elimos" è una società consortile mista pubblico-privata di cui fanno parte 14 comuni del Trapanese, l'ex Provincia regionale di Trapani e 53 soci privati.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings