Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 04 Dicembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Fondi bloccati nel settore edile, l'ANCE annuncia azione legale - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

0

0

3

Testo

Stampa

Economia
Palermo

Fondi bloccati nel settore edile, l'ANCE annuncia azione legale

09 Ottobre 2014 16:42, di Niki Mazara
Fondi bloccati nel settore edile, l'ANCE annuncia azione legale
Economia
visite 289

Il settore edile, in Sicilia, è in profonda crisi ma, mentre le imprese chiudono e gli operai - ottantamila nel comparto - vengono licenziati, oltre 1.000 milioni di euro, destinati al settore, restano bloccati. Lo denuncia il Comitato di presidenza di Ance Sicilia che annuncia anche l’avvio di un’azione legale di responsabilità nei confronti degli enti pubblici. Le imprese edili dell’Isola vantano crediti per 1 miliardo e 500mila euro dalle amministrazioni pubbliche per opere già . Come ha certificato il Ministero dell’Economia, la Sicilia è l’ultima fra le Regioni italiane per pagamento dei debiti alle imprese. E, dopo sei mesi dal varo della legge all’Ars, non c’è ancora certezza sulla disponibilità dei 340 milioni destinati alla copertura dei debiti contratti dalla Regione e dagli enti locali né sull’allentamento del Patto di stabilità che libererebbe risorse aggiuntive per 400 milioni. “I provvedimenti messi in campo o annunciati dal governo nazionale – sottolinea l'associazione dei costruttori – appaiono ancora distanti dall’essere sufficientemente incisivi mentre, a livello regionale, lo scontro politico sta paralizzando l’attività del governo e dell’Ars. A quanti altri fallimenti, licenziamenti e suicidi dovremo assistere prima che il buon senso e la responsabilità verso il bene comune possano prevalere su esigenze sia pure importanti e urgenti ma di corto raggio?”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings