Trapani Oggi

FuniErice verso la revoca del Cda e collegio sindacale - Trapani Oggi

Erice | Politica

FuniErice verso la revoca del Cda e collegio sindacale

18 Maggio 2021 14:18, di Redazione
visite 744

Il 26 maggio i nuovi organismi

Convocata per il prossimo  26 maggio l'assemblea di Funierice con all'ordine del giorno la revoca del Consiglio di Amministrazion e del Collegio sindacale e nomina del nuovo Amministratore unico

I soci della FuniErice, il Comune di Erice e Libero Consorzio Comunale di Trapani hanno deciso congiuntamente di convocare per il giorno 26 maggio 2021, alle ore 12.00, l’Assemblea ordinaria dei soci della società Funierice Service s.r.l. per deliberare sull'anzidetto o.d.g. 

«Tali iniziative – commenta la sindaca Daniela Toscano -, oltre a rientrare pienamente nell’esercizio delle funzioni in capo ai due soci, è il frutto di un’intesa totale fra Comune di Erice e Libero Consorzio per rendere effettivo il controllo sul servizio pubblico e ridare slancio alla governance della Funierice inspiegabilmente bloccata. Purtroppo spiace constatare che il rapporto fiduciario che intercorre tra soci e amministrazione della società si è bruscamente interrotto per le ragioni che saranno comunque illustrate nel corso dell’assemblea”.

“Il nuovo Amministratore, così come doveva il precedente – continua la Sindaca -, risponderà direttamente del suo operato ai soci che tracceranno gli indirizzi di politica “industriale” e di promozione turistica da seguire, mentre gli organi amministrativi della società risponderanno del loro operato proprio all’Amministratore unico. Chiarisco infine che si è deciso di concentrare i tre punti in un’unica seduta assembleare al fine di velocizzare le operazioni. Ricordo a tutti, infatti, che la stagione estiva è imminente ed il nostro impegno ed i nostri sforzi saranno diretti al rilancio del nostro territorio e della sua economia. Funierice, in questo senso, riveste e rivestirà sempre di più un ruolo fondamentale non soltanto in termini di trasporto ma anche, com’è ovvio, data la sua valenza strategica, di promozione turistica. Per questo – conclude la sindaca - è strettamente necessario essere celeri e non perdere tempo prezioso». 

Si è deciso dunque di condensare in un’unica seduta assembleare sia la fase di revoca della attuale governance della Funierice che della nomina del nuovo Amministratore unico. A tal proposito, è stato infatti emanato anche oggi l’avviso pubblico per la nomina congiunta, da parte del Libero Consorzio Comunale di Trapani e del Comune di Erice, di questa figura introdotta a seguito della modifica dello statuto societario. 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie