Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Furti ad Erice: proseguono le "ronde", la senatrice Orrù presenta interrogazione - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Erice

Furti ad Erice: proseguono le "ronde", la senatrice Orrù presenta interrogazione

20 Gennaio 2016 09:41, di Ornella Fulco
Furti ad Erice: proseguono le "ronde", la senatrice Orrù presenta interrogazione
Attualità
visite 226

Mentre in Vetta proseguono le "ronde" di cittadini e villeggianti per scoraggiare ladri e malintenzionati, la senatrice Pamela Orrù ha presentato un’interrogazione urgente, indirizzata al Ministro dell'Interno e al Ministro della Difesa, sul susseguirsi di furti nel borgo medievale ma anche a Trapani e nel suo comprensorio provinciale. Nell’atto ispettivo la parlamentare trapanese del PD sottolinea l'aumento degli episodi di criminalità e la decisione, da parte degli Ericini, di effettuare le ronde notturne. Orrù sottolinea, inoltre che, nonostante la presenza di telecamere in funzione nel borgo medievale della Vetta, a causa delle condizioni atmosferiche, soprattutto serali e notturne, con la presenza di densi banchi di nebbia, tali misure rischiano di rivelarsi insufficienti. La parlamentare chiede ai responsabili dei due Ministeri “quali misure intendano adottare, ciascuno per quanto di competenza, per garantire sicurezza e legalità nel territorio trapanese e se, a tal fine, non si ritenga necessario potenziare con la massima urgenza il presidio ed il controllo dell'intero territorio trapanese da parte delle forze dell'ordine, con particolare riguardo alle zone maggiormente colpite da eventi delittuosi”. Anche il consigliere comunale di Trapani, Francesco Salone, ha chiesto, con una lettera inviata a prefetto, questore, comandante provinciale dei Carabinieri, procuratore della Repubblica e sindaco di Erice, che la Stazione dei Carabinieri di Erice venga presidiata da personale dell'Arma anche nelle ore notturne. Salone interviene anche sull'attività di vigilanza notturna effettuata dai cittadini: "Se da un lato è comprensibile la reazione degli ericini - scrive - dall'altro devo anche affermare con forza che tutto ciò è inaccettabile in primo luogo perché buona volontà e senso civico non possono sostituire addestramento, professionalità, potenziale di deterrenza nei confronti dei malviventi, che le forze dell'ordine hanno; in secondo luogo è inaccettabile quando anche si tenga conto che la locale stazione dei Carabinieri viene posta nella disponibilità dell'Arma in forza di un contratto di locazione i cui costi, circa 46 mila euro all'anno, sono sostenuti dai contribuenti e quindi anche dalla intera comunità ericina". Oggi pomeriggio, intanto, una delegazione di cittadini ericini incontrerà, insieme al sindaco Giacomo Tranchida, il prefetto di Trapani, Leopoldo Falco, per chiedere maggiori controlli delle forze dell'ordine e la riattivazione della presenza permanente - attualmente dopo le 22 la Stazione resta sguarnita - dei Carabinieri. Le richieste sono state anche formalizzate in una petizione firmata da 110 cittadini che sarà consegnato a Falco. Nel documento si avanzano alcune proposte-richieste: l'attivazione di un sistema di pattuglie di zona con personale anche della Stazione dei carabinieri di Valderice; l’occupazione degli alloggi della caserma Carabinieri di via Roma da parte di personale appartenente a qualunque corpo di forze armate italiane e/o di polizia ad ordinamento militare; la programmazione di un servizio di sicurezza e vigilanza integrato, un pattugliamento “misto”, (secondo l’art 3 l. 7 marzo 1986 n 65 e art3 comma 3 l. R. 17.01.90) tra Polizia Municipale e militari dell’Arma, guardie forestali, Polizia ed Esercito, personale dei reparti CIO (considerare anche il dislocamento del personale del “Battaglione”); attivazione del progetto “Strade Sicure” ( previsto dalla legge 24 luglio 2008) in sinergia con l’Esercito, tenuto conto che Erice è stata dichiarata "obiettivo sensibile".

© Riproduzione riservata

Commenti
Furti ad Erice: proseguono le "ronde", la senatrice Orrù presenta interrogazione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie