Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 28 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Furti, estorsioni e rapina, arrestato un 34enne - Trapani Oggi

0 Commenti

4

2

0

2

1

Testo

Stampa

Cronaca
Petrosino

Furti, estorsioni e rapina, arrestato un 34enne

09 Maggio 2017 11:42, di Ornella Fulco
Furti, estorsioni e rapina, arrestato un 34enne
Cronaca
visite 485

A pochi giorni dall’arresto per tentato furto aggravato in un bar di Petrosino, a seguito del quale era stato sottoposto agli arresti domiciliari, gli stessi militari della Stazione Carabinieri di Petrosino hanno eseguito nei confronti del 34enne Gaspare D'Aguanno un’ordinanza di custodia cautelare in carcere perché ritenuto responsabile di sei furti, due tentate estorsioni, tutte avvenute all’interno di un noto bar di contrada Strasatti, di un tentato furto aggravato ai danni di un negozio di ortofrutta in via Ugo la Malfa e della rapina a mano armata messa a segno lo scorso aprile presso un distributore di carburanti  di Petrosino. Le indagini dei Carabinieri, basate principalmente sull’analisi dei filmati degli impianti di video sorveglianza degli esercizi commerciali colpiti e di quelli presenti nelle vicinanze, hanno permesso di individuare l'uomo come l'autore di tali reati con la conseguente richiesta di misura cautelare avanzata dalla Procura della Repubblica di Marsala. D'Aguanno, dallo scorso agosto e, in particolare negli ultimi mesi di marzo ed aprile, avrebbe trafugato denaro dalla cassa del bar in ben sei occasioni, per un totale di circa 1. 600 euro. In due circostanze il furto sarebbe avvenuto dopo che l'uomo aveva tentato di estorcere contanti ai proprietari dell’attività commerciale senza riuscirci. Quanto al tentato furto presso il negozio di ortofrutta di Petrosino, al 34enne viene contestato di essere stato complice di un altro soggetto nel tentativo di accedere all’attività commerciale per trafugare quanto vi era all’interno. Da ultimo, le indagini dei militari di Petrosino hanno permesso di ricostruire la dinamica della rapina avvenuta lo scorso 3 aprile al distributore di Petrosino dove D'Aguanno, armato di un coltello, dopo aver minacciato e spintonato un dipendente, si sarebbe impossessato di circa 400 euro che questi custodiva. L'arrestato è stato trasferito alla Casa Circondariale di Trapani dove rimarrà in attesa del processo a suo carico. La scorsa settimana, sempre i carabinieri della Stazione di Petrosino, avevano tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, il 41enne marsalese Maurizio Sansica, ritenuto responsabile di due rapine a mano armata ai danni di due donne all’uscita da banche.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings