Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 31 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Furti nelle abitazioni, individuata coppia di ladri - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

1

3

0

Testo

Stampa

Cronaca
Alcamo

Furti nelle abitazioni, individuata coppia di ladri

02 Maggio 2014 09:02, di Ornella Fulco
Furti nelle abitazioni, individuata coppia di ladri
Cronaca
visite 343

Sono finiti uno in carcere e l'altro destinatario dell'obbligo di dimora con divieto di uscire di casa nelle ore notturne, gli alcamesi Vito Tarantola e Vito Terraglia, ritenuti dagli investigatori gli autori di una quindicina di furti avvenuti nei mesi scorsi nel territorio di Alcamo. Ieri i militari della locale Stazione Carabinieri hanno eseguito in due provvedimenti emessi dal gip del Tribunale di Trapani, Antonio Cavasino, su richiesta del pm Andrea Tarondo. Le indagini dei Carabinieri hanno, infatti, permesso di acquisire consistenti e rilevanti elementi a carico dei due ladri che avrebbero messo a segno i colpi tra il marzo del 2013 e il marzo di quest'anno. I furti erano stati commessi seguendo sempre lo stesso modus operandi: dopo aver forzato gli infissi esterni delle abitazioni, situate tutte in zone disabitate - come quella di Alcamo Marina - nel periodo invernale e Tarantola e Terraglia avevano fatto razzia di tutto ciò che poteva avere valore o essere rivenduto ai ricettatori. I due si erano anche specializzati nei furti in appartamenti situati ai piani alti degli edifici: Vito Tarantola infatti, grazie alla sua bassa statura e mostrando insospettate capacità da funambolo, dopo avere atteso l’uscita dei proprietari dalle abitazioni, si introduceva al loro interno arrampicandosi lungo le grondaie e i tubi di scarico presenti sui prospetti degli immobili. Una volta raggiunto un balcone, l'uomo non aveva difficoltà ad entrare attraverso porte o finestre lasciate aperte oppure rompendo i vetri. A quel punto apriva la porta d'ingresso dell'appartamento al complice che lo aiutava a portare via il bottino. In un caso l'uomo era riuscito a raggiungere un'abitazione al terzo piano.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings