Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 18 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Furto ed evasione, giovane nigeriano arrestato due volte in 48 ore - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

12

Testo

Stampa

Cronaca
Castelvetrano

Furto ed evasione, giovane nigeriano arrestato due volte in 48 ore

03 Marzo 2015 10:47, di Ornella Fulco
Furto ed evasione, giovane nigeriano arrestato due volte in 48 ore
Cronaca
visite 749

Èfinito in manette per ben due volte in due giorni. Si tratta di Stalney Okoduwa, un giovane nigeriano ospite al centro di accoglienza per richiedenti asilo “La Locanda di Castelvetrano. Il 21enne è stato tratto in arresto dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano nel pomeriggio dello scorso sabato dopo che aveva sottratto uno smartphone, del valore di circa 500 euro, ad un camionista in sosta ad un distributore di carburanti di Castelvetrano. Avviate le ricerche, il giovane è stato trovato e bloccato dai militari dell’Arma a breve distanza da “La Locanda”. Il cellulare rubato è stato trovato in una tasca della sua felpa. Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per furto aggravato e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso lo stesso centro di accoglienza. A distanza di poco più di 24 ore, Okoduwa è stato di nuovo arrestato dai militari dell’Arma per evasione dai domiciliari. A seguito di un controllo, infatti, il giovane non è stato trovato al centro di accoglienza. Dopo qualche ora, al suo rientro nella struttura, è stato bloccato e condotto in caserma, dove, dopo essere stato dichiarato in arresto, ha trascorso la notte in camera di sicurezza. A seguito delle udienze di convalida, tenutasi lunedì scorso, il Gip del Tribunale di Marsala ha disposto nei confronti del giovane nigeriano la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Castelvetrano.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings