Trapani Oggi

GDF, scoperti 22 lavoratori in nero tra alberghi e ristoranti - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

GDF, scoperti 22 lavoratori in nero tra alberghi e ristoranti

13 Luglio 2022 10:02, di Laura Spanò
visite 2237

Cinque di loro percepivano il reddito di cittadinanza

Continua l'attività della guardia di finanza di Trapani contro il lavoro sommerso nelle strutture ricettive (alberghi, residence, case vacanze, b&b), ristoranti e bar.

In questi giorni le fiamme gialle trapanesi hanno controllato una ventina di attività della provincia di Trapani (isole comprese) procedendo al controllo delle autorizzazioni e della regolarità delle posizioni lavorative del personale impiegato.

Nel corso di tali interventi, sono stati trovati 22 lavoratori totalmente «in nero» (oltre il 25% del personale controllato). Uno era anche minorenne. Cinque lavoratori (due a Marsala, due a Mazara del Vallo, uno a Castelvetrano), oltre a prestare la loro attività lavorativa in nero, percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza. Per loro è scattata la denuncia alla Procura, oltre alla segnalazione all’Inps.

Nei confronti di otto imprese, i finanzieri hanno proposto la sospensione dell’attività imprenditoriale all’Ispettorato del Lavoro di Trapani (ai sensi dell’art. 14 del D. Lgs. n. 81 del 09/04/2008), prevista al superamento della soglia di almeno il 10% dei lavoratori presenti sul luogo di lavoro senza la preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie