Trapani Oggi

Gibellina, Alle Orestiadi il Premio della critica 2012 - Trapani Oggi

Evidenza | Cultura

Gibellina, Alle Orestiadi il Premio della critica 2012

07 Novembre 2012 11:50, di Niki Mazzara
visite 501

Gibellina, Le Orestiadi di Gibellina, il festival promosso dalla Fondazione Orestiadi, creatura  del defunto senatore Ludovico Corrao, e diretto da Cl...

Gibellina, Le Orestiadi di Gibellina, il festival promosso dalla Fondazione Orestiadi, creatura  del defunto senatore Ludovico Corrao, e diretto da Claudio Collovà, sono state insignite del Premio della critica 2012, prestigioso riconoscimento attribuito all’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro.  Con questo riconoscimento le Orestiadi confermano la qualità delle produzioni che perseguono da sempre lo scopo di presentare lavori e operatori di qualità. Nella motivazione dell'assegnazione del premio, ritirato in Calabria, a Castrovillari, al Teatro Sybaris dal direttore artistico Claudio Collovà, si legge “Ludovico Corrao, storico fondatore e animatore della Fondazione Orestiadi di Gibellina, rivendicò e sintetizzò il senso profondo della felice utopia d’arte e cultura cui seppe dar vita nei decenni successivi al disastroso terremoto del Belice. Di questa meravigliosa utopia, nel suo senso profondo, umanissimo e politico, sono state negli anni totalmente imbevute le ben trentuno edizioni del festival teatrale Orestiadi di Gibellina. Un’utopia d’arte e cultura che nel tempo si è dispiegata coerente sempre lungo tre direttrici fondamentali: il rapporto con le culture del Mediterraneo, quello con l’arte contemporanea e quello con la migliore ricerca teatrale italiana ed europea”. Grande soddisfazione per Francesca Corrao, figlia del defunto senatore e presidente della Fondazione “ “Questo premio conferma l’esperienza straordinaria di una vita dedicata alla trasformazione di una difficoltà in un’occasione di rilancio della cultura e dell’economia. Èun grande insegnamento per il nostro tempo: l’arte anticipa le traiettorie del cambiamento e Gibellina vuole rinascere con il contributo degli artisti e portare avanti il progetto iniziato da Ludovico Corrao, dando vita a una competizione umanitaria nel segno dell’arte”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie
Notizie Correlate
I più visti