meteo Trapani 8.8°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 24 Febbraio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Diamoci una scossa!", al via la prima "Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica" - Trapani Oggi

0 Commenti

2

0

0

0

1

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Trapani

"Diamoci una scossa!", al via la prima "Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica"

26 Settembre 2018 06:47, di Redazione
"Diamoci una scossa!", al via la prima "Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica"
Attualità
visite 593

Domenica prossima, 30 settembre, si celebra in tutta Italia la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, Dipartimento della Protezione Civile, Conferenza dei Rettori Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, per favorire una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese.
Strutturata in due iniziative distinte ma strettamente collegate, le Piazze della Prevenzione Sismica (30 settembre) e Diamoci una Scossa! (mese di novembre), la "Giornata" vede coinvolti volontariamente migliaia di architetti e ingegneri esperti in materia, coordinati dai rispettivi Ordini territoriali, Consigli Nazionali e Fondazione Inarcassa, in una giornata di sensibilizzazione e in un programma di prevenzione attiva per tutto il mese di novembre. 
Nella provincia di Trapani saranno attivi, il 30 settembre, punti informativi nelle principali piazze di Trapani, Castellammare del Golfo, Salemi, Marsala e Castelvetrano. 
Il terremoto è un evento imprevedibile i cui effetti disastrosi sugli edifici e sulle persone oggi possono essere mitigati adottando misure che migliorino la sicurezza degli edifici stessi. In un Paese straordinario ma ad alto rischio simico come l’Italia, il grado di sicurezza della casa diventa la prima cosa da conoscere e, laddove necessario, migliorare, attraverso adeguate misure antisismiche. 
Il terremoto il sè, infatti, non uccide. Ciò che uccide è l’edificio o l'infrastruttura, quando non sono costruiti in modo tale da resistere ad un evento sismico. Laddove non è possibile prevedere l’evento si può e si deve cercare di prevenire gli effetti. La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica viene promossa proprio per dare una risposta concreta alla necessità di tutela della sicurezza dei cittadini e del patrimonio immobiliare e architettonico nazionale.
Nel mese di novembre sono previste visite tecniche informative da parte di architetti e ingegneri per fornire le prime informazioni sul rischio sismico degli edifici, su cosa poter fare per ridurlo e su come farlo a costo quasi zero. Tutto senza alcun onere per il cittadino: basterà inserire poche informazioni in un form che è disponibile sulla pagina www.giornataprevenzionesismica.it già dallo scorso 20 settembre. 
Il 30 settembre, architetti e ingegneri esperti in rischio sismico saranno a disposizione dei Cittadini per spiegare in modo semplice cosa significhi il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus ed Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero. 

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Commenti
"Diamoci una scossa!", al via la prima "Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie